Gianrico Tedeschi al Teatro Poliziano

Un percorso artistico divertente ed incalzante: “Smemorando” è un viaggio nel teatro del ‘900 e nella memoria

Ancora un appuntamento con un grande interprete della prosa italiana: gioved 22 febbraio, alle 21.15, al Teatro Poliziano di Montepulciano, va in scena Gianrico Tedeschi con lo spettacolo Smemorando. La ballata del tempo ritrovato inserito nel cartellone del Comune.
Per linterpretazione di questo straordinario testo e per la sua carriera Tedeschi ha ricevuto al Teatro Nuovo di Milano il Premio Carlo Porta 2005 e dal Sindaco di Milano il prestigioso riconoscimento dellAmbrogino dOro.
Smemorando uno spettacolo nuovo, inedito sotto molti punti di vista: un omaggio di Tedeschi al suo pubblico che sar accompagnato in un viaggio nel teatro del '900 e dentro se stessi.
Il mezzo di trasporto sono testi ironici, umoristici, ma anche monologhi, frammenti di commedie, aneddoti del mondo del teatro, gags, canzoni. E poi poeti, profeti, sacerdoti, filosofi Giovannino Guareschi, Manlio Santanelli, Renato Mainardi, Mario Rigoni Stern, Estenio Mingozzi   monologhi, frammenti di commedie, Carducci, Cardarelli, Giusti, D'Annunzio, Ruzante, Shakespeare, Manzoni, Cechov, Dante e anche documenti e memoriali di guerra.
Depositario di un ricchissimo patrimonio, Tedeschi vuole condividere con il pubblico le emozioni che ha provato durante il suo splendido percorso artistico in una forma divertente, incalzante, ma anche suggestiva, vuole trasmettere una parte di ci che ha imparato e acquisito rovistando insieme agli spettatori nel magazzino della sua Memoria.
Sul palcoscenico anche Sveva Tedeschi e Gianfranco Candia; la regia di Gianni Fenzi.
Botteghino: 18,00 euro, 14,00 euro, rid. 10,00 euro.

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523