Il keniano Froome vince la tappa di Montepulciano del Giro delle Regioni

Una classica internazionale a tappe di ciclismo, riservata ai dilettanti under 23.

Tutto ha funzionato alla perfezione a Montepulciano dove ieri (lunedì 30 aprile), alle 15.00, si è conclusa la 5.a e penultima tappa del 32° Giro delle Regioni, una classica internazionale a tappe di ciclismo, riservata ai dilettanti under 23.

Dopo una giornata grigia e minacciosa, le prime gocce di pioggia sono infatti cominciate a cadere quando ormai tutti e 121 i ciclisti rimasti in gara avevano raggiunto l’arrivo in Piazza Grande.

Ma soprattutto ha funzionato il piano organizzativo predisposto dal Comune per ospitare questa complessa manifestazione in concomitanza con una giornata di grande afflusso turistico e alla vigilia della tradizionale Fiera del 1 Maggio che richiamerà anche oggi (come ogni anno) decine di migliaia di visitatori.

Tutto dunque è filato liscio, anche nell’attraversamento del centro storico, compiuto ad oltre 40 chilometro orari dai ciclisti, e solo nel momento nevralgico dell’ingresso del gruppo nel corso si è registrato un limitato intasamento del traffico a S.Agnese, peraltro rapidamente risolto.

Di particolare rilievo anche il risultato sportivo con la vittoria (definita dagli addetti ai lavori di portata “storica”) del ventitreenne keniano, di origine inglese, Chris Froome. Il biondo portacolori della rappresentativa dell'UCI – Solidarietà Olimpica (la scuola mondiale del ciclismo di Aigle in Svizzera), ha fatto parte di un gruppetto composto da sette atleti che ha affrontato l’ultima impegnativa salita, da Nottola a Montepulciano, e proprio in vista delle mura delle città ha prodotto il forcing decisivo che gli ha consentito di tagliare a braccia levate il traguardo situato proprio davanti al Palazzo Comunale. Froome, che ha iniziato a correre a 18 anni ed alterna la strada con la mountain bike, ha preceduto di pochi metri il francese Gautier e di 4 secondo il kazako Zeits. Il resto del gruppo è arrivato alla spicciolata, selezionato dalle salite disseminate negli ultimi chilometri di corsa; primo degli italiani Enrico Zen, 32° a 37”, che ha preceduto l’altro azzurrino Alessandro Bisolti.

La tappa di Montepulciano ha dato un deciso scossone alla classifica generale del Giro delle Regioni: ad indossare la maglia giallo – rosa è ora il portoghese Rui Costa che affronta la tappa decisiva di oggi, ad Artena, nel Lazio, con 3 secondi di vantaggio sull’olandese Van Winden e lo sloveno Swab. Primo degli italiani è Bisolti, 16° a 1’12” e dunque apparentemente tagliato fuori dalla lotta per il primato.

Il Sindaco di Montepulciano Massimo Della Giovampaola ha premiato il vincitore di tappa Froome mentre l’on. Franco Ceccuzzi ha fatto indossare a Rui Costa la maglia giallo – rosa. Sirio Bussolotti, consigliere della Banca Toscana, ha premiato Van Winden capolista degli under 21 e maglia verde.

Commentando la vittoria di Froome (sesto quest’anno al Giro di Città del Capo e secondo nella tappa di Città Sant'Angelo del Giro delle Regioni), la prima di un atleta di nazionalità africana in questa manifestazione, il Sindaco Della Giovampaola ha scherzosamente commentato: “E’ la conferma che Montepulciano è una città globale, di autentico respiro internazionale”.

ORDINE D'ARRIVO QUINTA TAPPA 

1°Christ Froome (Equipe Mista UCI)
2°Cyril Gautier (Francia)
3°Andrey Zeits (Kazakistan) a 4"
4°Bauke Mollema (Olanda) a 6"
5°Dimitri Claeys (Belgio) a 14"
6°Alexander Gottfried (Germania) a 14"§
7°Rui Costa (Portogallo) a 14"
8°Anton Reshetnikov (Russia) a 17"
9°Biel Kadri (Francia) a 17"
10°Gasper Svab (Slovenia) a 17"
32°Enrico Zen (Italia A) a 37"
33°Alessandro Bisolti (Italia A) a 37"
47°Derik Zampedri (Italia B) a 56"

 CLASSIFICA GENERALE dopo la quinta tappa
1°Rui Costa (Danimarca) 19.38'33"
2°Dennis Van Winden (Olanda) a 3"
3°Gasper Svab (Slovenia) a 3"
4°Alexandre Gottfried (Germania) a 4"
5°Dimitri Claeys (belgio) a 4"
6°Francis Degreef (Belgio) a 13"
7°Biel Kadri (Francia) a 15"
8°Niki OStergaard (Danimarca) a 23"
9°Andrey Zeits (Kazakistan) a 39"
10°Anton Reshetnikov (Russia) a 50"
11°Simon Clarke (Australia) a 52"
16°Alessandro Bisolti (Italia A) a 1'12"
21°Enrico Zen (Italia A) a 1'16"

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523