Concerto a Palazzo Contucci

Il concerto sarà seguito da una visita alle Cantine Contucci con degustazione di vini e assaggi di prodotti della gastronomia locale.

Sabato 19 maggio alle ore 17 nel Salone delle Feste di Palazzo Contucci a Montepulciano (Piazza Grande 13).

Pur dedicandosi da secoli a un’azienda di produzione vinicola, la famiglia Contucci ha sempre coltivato e sostenuto la cultura nelle sue varie forme e, in particolare, quella musicale. È nel solco naturale di questa antica tradizione che ora organizza pomeriggi in cui si incontrano, in modo assolutamente unico e ai massimi livelli, cultura del vino, architettura, pittura e musica. Il concerto del 19 maggio, infatti, si svolgerà nel rinascimentale Palazzo Contucci, progettato da Antonio da Sangallo il Vecchio, all’interno del Salone delle Feste, affrescato da Andrea Pozzo nel 1702, e si terrà su un raro fortepiano Conrad Graf del 1826 recentemente restaurato. I fortepiani costruiti a Vienna da Graf sono unanimemente considerati una pietra miliare nella storia del pianoforte; uno di questi è conservato da sempre in Palazzo Contucci.
Il concerto sarà seguito da una visita guidata alle monumentali Cantine Contucci, risalenti al Duecento, con una sosta nell’antico cucinone per degustare il Rosso e il Nobile di Montepulciano prodotti dalla famiglia Contucci, accompagnati da assaggi di prodotti della gastronomia locale.

SILVIA CHIESA ha studiato con Rocco Filippini, Antonio Janigro e Mario Brunello. Nel 1998 ha debuttato al Barbican Hall di Londra eseguendo il Triplo Concerto di Beethoven con la Royal Philharmonic Orchestra diretta da Daniele Gatti. Nel 2004 debutta come solista in un tour americano suonando il Concerto di Saint-Saëns. La sua esecuzione del Concerto di Schumann nel 2006 con la Royal Philharmonic a Londra è stata accolta da un grandissimo successo. Violoncellista del Trio Italiano dal 1997 al 2002, ha suonato per importanti istituzioni e ha registrato l’integrale in DVD dei Trii di Schubert. Azio Corghi ha scritto per Silvia Chiesa e Maurizio Baglini un brano a loro dedicato che fa parte di un recentissimo CD pubblicato da Concerto. Altri progetti discografici con Maurizio Baglini per la rivista Amadeus sono in fase di finalizzazione per fine 2007.
MAURIZIO BAGLINI, premiato giovanissimo nei più importanti concorsi internazionali – Busoni di Bolzano, Chopin di Varsavia, William Kapell del Maryland – a soli 24 anni vince con consenso unanime della giuria il World Music Piano Master di Montecarlo. Ospite dei più prestigiosi Festivals di tutto il mondo, viene regolarmente invitato da istituzioni concertistiche internazionali come solista e in formazioni di musica da camera. Solista con prestigiose orchestre quali la Philharmonique di Montecarlo, la Sinfonica di Barcellona, la Zurich Kammer Orchestra, ha al suo attivo una rilevante discografia che include due versioni dei 27 Studi di Chopin, eseguiti sia su strumenti del XIX secolo che su pianoforte moderno. Nel 2005 ha dato inizio alla registrazione dell’integrale per pianoforte di Bach–Busoni. Ha pubblicato un DVD con il Primo Concerto di Chopin accompagnato dalla New Japan Philharmonic.

sabato 19 maggio 2007, ore 17 - Saturday 19 May 2007, 5.00 P.M.
Montepulciano, Palazzo Contucci, Salone delle Feste
fortepiano Conrad Graf op. 1029, Vienna 1826

SILVIA CHIESA
violoncello

MAURIZIO BAGLINI
fortepiano


Johann Sebastian Bach
(Eisenach, 1685 – Lipsia, 1750)
Sonata in sol minore BWV 1029

Ludwig van Beethoven
(Bonn, 1770 – Vienna, 1827)
Sonata in fa maggiore op. 5 n. 1

Franz Schubert
(Vienna, 1797 – 1828)
Sonata in la minore D. 821 “Arpeggione”

durata del concerto: 60’ circa

INGRESSO – TICKETS: € 15,00
informazioni e prenotazioni – info and bookings: 0578 757006 – info@contucci.it
dato il numero di posti estremamente limitato, si consiglia di prenotare tempestivamente

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523