Prima esecuzione assoluta di A Nottola

Al Teatro Poliziano di Montepulciano Sabato 26 maggio sarà assegnato il Premio Nottola – Mario Luzi Premiata l’Azienda ASL2 di Lucca per un progetto innovativo di riduzione, controllo e cura del dolore

Sabato 26 maggio, al Teatro Poliziano di Montepulciano, nel corso di una cerimonia che avr inizio alle 9.30, sar assegnato il Premio Nottola Mario Luzi, destinato ad un progetto innovativo di riduzione, controllo e cura del dolore nellambito del Servizio Sanitario della Regione Toscana.
Ben 14 sono i progetti pervenuti alla giuria presieduta dal dott. Domenico Gioffr, Direttore del Centro Regionale Toscano Contro il dolore inutile del Tribunale per i diritti del malato; di questi sette sono stati giudicati meritevoli della menzione speciale mentre il premio intitolato a Mario Luzi sar assegnato allAzienda USL2 di Lucca per il progetto Riduzione, controllo e cura del dolore inutile in emergenza: iniziamo dal territorio!.
La cerimonia sar condotta da Paola Lambardi e comprender una serie di intermezzi musicali a cura della Fondazione Cantiere Internazionale dArte; tra questi si segnala la prima esecuzione assoluta di A Nottola, la poesia scritta da Mario Luzi dopo un periodo di degenza presso gli ospedali Riuniti della Valdichiana. La composizione stata musicata dal maestro Luca Vanneschi. 
Sono annunciate le presenze, tra gli altri, dellAssessore Regionale alla Salute Enrico Rossi e del Vescovo di Montepulciano, Chiusi e Pienza Mons. Rodolfo Cetoloni.
Il 12 settembre 2003, mentre era in vacanza a Pienza, Mario Luzi fu colto da un malore e fu ricoverato durgenza agli Ospedali Riuniti della Valdichiana, a Nottola.
Di quellesperienza di malattia ha lasciato traccia in una poesia, A Nottola di cui diede lettura, per la prima volta il 14 ottobre 2004, a Pisa, allapertura del Convegno Nazionale sul Dolore, pochi minuti dopo aver ricevuto dal Presidente della Repubblica Ciampi la notizia della nomina a senatore a vita.
Di Mario Luzi notissima lopera poetica che ha quasi messo in ombra il suo impegno civile particolarmente incentrato sui temi del dolore e della sofferenza.
Proprio per sottolineare il legame tra linsigne uomo di cultura, il territorio (ed in particolare le strutture sanitarie) ed il tema della lotta contro il dolore, Cittadinanza attiva Toscana Tribunale per i diritti del malato, la Direzione Generale della ASL 7 Siena e la Societ della Salute della Valdichiana senese hanno promosso il premio intitolato a Mario Luzi.

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523