Come promette l'arte

Prosegue alle Logge della Mercanzia a Montepulciano “Come promette l’arte”. L’artigianato artistico conquista il pubblico. Tutti i giorni dimostrazioni pratiche e conferenze sul tema.

Come promette l'arte

MONTEPULCIANO Dopo laffollata e vivace inaugurazione ed un week end allinsegna dellinteresse e di tante presenze, prosegue a Montepulciano, alle Logge della Mercanzia (Piazza Grande), Come promette larte.
Si tratta di una mostra dellartigianato del tutto originale: solo 30 espositori, tutti appartenenti al territorio e selezionati in base a criteri di qualit produttiva. Ciascuna bottega espone un unico pezzo di assoluta eccellenza, solo in qualche caso accompagnato da altri manufatti o da oggetti che esemplificano il lavoro.
Cos possibile ammirare monili preziosi in oro e argento, intarsi lignei e di pietra, terrecotte e ceramiche, oggetti in rame e in ferro battuto, riproduzioni di bucchero etrusco, mosaici, elementi di arredamento senza tralasciare unattenzione verso la creazione di abiti e maglieria, il tutto realizzato con la passione e le tecniche degli antichi laboratori.
Poi, quotidianamente, nel cortile del Palazzo del Capitano, adiacente alle sale espositive, gruppi di artigiani lavorano sotto gli occhi dei visitatori realizzando in diretta i loro prodotti.
Dunque uniniziativa inedita che sottolinea il valore dellartigianato autentico, qui confinante strettamente con larte; che richiama la tradizione delle lavorazioni di origine rinascimentale o addirittura precedente e che si collega alla realt, denunciando i problemi che la categoria si trova oggi ad affrontare.
Organizzata dal Comune di Montepulciano, dalla Compagnia dei Mestieri dArte (associazione culturale creata dagli artigiani poliziani) e dalla Strada del Vino Nobile, la rassegna aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.30 ad ingresso libero.
Allinaugurazione intervenuto anche il ceramista Eugenio Taccini, Presidente della Fondazione Artigianato Artistico di Firenze, istituzione con la quale gli organizzatori hanno creato un rapporto di collaborazione e scambio.
Presso le Logge della Mercanzia possibile consultare i libri specializzati editi dalla Fondazione ed ammirare i video sul lavoro degli artigiani fiorentini.
Il programma prevede per domani (mercoled 3 ottobre) dalle 10.00 alle 13.00 dimostrazione della lavorazione della ceramica, alle 16.30 una conferenza di Giulio Paolucci, Direttore del Museo Archeologico di Chianciano Terme, sulla produzione del bucchero etrusco tra il VII ed il VI secolo avanti Cristo, ed alle 17.30 dello studioso e ricercatore Antonio Sigillo sullantica produzione ceramica di Montepulciano.

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523