Come promette l'arte

COME PROMETTE L’ARTEMostra di artigianato artistico: esposizione ed incontri dal 29 settembre al 14 ottobre presso le Logge della Mercanzia in Piazza Grande. Se n’è parlato a Montepulciano durante la mostra “Come promette l’arte”. Una legge-quadro per l’artigianato artistico in Toscana. Conferenze, dimostrazioni e incontri con le scuole

Come promette l'arte

COME PROMETTE LARTE
Mostra di artigianato artistico: esposizione ed incontri dal 29 settembre al 14 ottobre presso le Logge della Mercanzia in Piazza Grande. Se n parlato a Montepulciano durante la mostra Come promette larte. Una legge-quadro per lartigianato artistico in Toscana. Conferenze, dimostrazioni e incontri con le scuole

MONTEPULCIANO Anche le scuole interessate a Come promette larte, la mostra di prodotti artigianali di eccellenza ospitata dalle Logge della Mercanzia, in Piazza Grande.
In questi giorni si avvicendano infatti i gruppi di studenti che visitano la rassegna ma soprattutto incontrano gli artigiani ed assistono alle dimostrazioni pratiche che tutte le mattine vengono proposte nel cortile del Palazzo del Capitano.
Si susseguono anche le conferenze: dopo quelle di Giulio Paolucci sul bucchero etrusco e di Antonio Sigillo sullantica produzione ceramica locale, venerd 5 ottobre, dalle 16.30, si parler della lavorazione del legno e, in particolare dellarte dellintarsio, preziosa forma di decorazione dei mobili (relatore il maestro Santi Del Sere); sar poi rievocata la figura del Maestro falegname Rolando Revel; relatori, in questo caso i ricercatori di storia locale Giuseppe Momicchioli e Mario Morganti.
Intanto, nellambito delliniziativa, che andr avanti fino al 14 ottobre con orario 10.00 - 19.30 , ad ingresso libero, si tenuto lauspicato incontro tra gli artigiani di Montepulciano e le istituzioni.
Al dibattito sono intervenuti lAssessore Provinciale alle Attivit Produttive Mauro Mariotti, il Sindaco di Montepulciano Massimo Della Giovampaola, il Vice Sindaco (nonch Assessore comunale alle Attivit Produttive) Alice Raspanti e, per la CNA, il Presidente del settore artistico e tradizionale Claudio Maccari con il coordinatore Luciano Checcucci.
Il confronto stato aperto ed ha toccato tutti i temi che la categoria avverte come pi urgenti, in particolare la mancanza di una legislazione specifica per lartigianato artistico e le difficolt di inserimento di nuova forza lavoro.
La prima esigenza, condivisa da tutte le parti, quella di disporre di un censimento preciso degli artigiani artisti; per questo il Comune si impegnato a completare la mappatura del territorio che consente di distinguere questo tipo di attivit e dunque di individuare le autentiche botteghe.
Solo disponendo di questo dato (proveniente da tutte le province della regione), si potr pensare di aprire un tavolo di concertazione per giungere ad una sorta di legge quadro del settore per la Toscana. Il lavoro degli artigiani artisti ha bisogno delle stesse tutele di un bene culturale ha chiesto la CNA, trovando il consenso di tutti i presenti allincontro.
Stiamo affrontando le problematiche dellartigianato - artistico ha detto Mariotti e una prospettiva c. Il mondo del lavoro cambiato completamente, noi dobbiamo capire e affrontare il cambiamento altrimenti c il rischio di vedere estinguere la categoria. Sul mercato possiamo avere pi chance di chi lavora in serie, questa la grande opportunit di cui dobbiamo approfittare. Ma non ci sono n soluzioni ponte n grandi promesse da mantenere: occorrono invece intenti comuni.

Nella foto, un momento dell'incontro tra gli artigiani e le istituzioni. primo a destra l'Assessore Provinciale Mauro Mariotti

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523