Sconto ICI per chi installa pannelli solari

Un progetto unico in Italia proposto dai Comuni di Montepulciano e Torrita di Siena. Sarà presentato nel corso del Convegno “Il sole a portata di tutti”. Il convegno a Montepulciano, martedì 6 Novembre 2007 ore 9.30 presso la Sala Polivalente Ex- Macelli: sarà presente il Direttore Scientifico di Kyoto Club Gianni Silvestrini e il Responsabile scientifico di Legambiente Stefano Ciafani. Siete tutti invitati a partecipare

Sconto ICI per chi installa pannelli solari

Con la massima attenzione al paesaggio


I due Comuni della Val di Chiana senese annunciano incentivi e consulenza gratuita ai cittadini che scelgono le fonti rinnovabili. E la Banca di Credito Cooperativo mette a disposizione agevolazioni per i finanziamenti


MONTEPULCIANO I Comuni di Montepulciano e Torrita di Siena e la Banca di Credito Cooperativo di Montepulciano hanno presentato il progetto Il sole a portata di tutti, un pacchetto di misure innovative (e, per certi aspetti, assolutamente inedite) destinate ad incentivare luso dellenergia solare sia per la produzione di calore sia di energia elettrica.
Il programma di iniziative, che vedr la luce gi dallinizio del 2008, stato il tema centrale del convegno Il sole a portata di tutti Un progetto per lenergia pulita nella Valdichiana senese che si svolto presso la Sala Polivalente ex Macelli di Montepulciano davanti ad una platea gremita di Amministratori locali, professionisti del settore, studenti ed anche semplici cittadini, soci e clienti della Bcc locale.
Dopo i saluti dei Sindaci Massimo Della Giovampaola (Montepulciano) e Giordano Santoni (Torrita di Siena), i rispettivi Assessori allAmbiente Paolo Barcucci e Mauro Chechi hanno ufficialmente confermato che, per la prima volta nel nostro paese, ai cittadini che installeranno i pannelli solari sar concessa unagevolazione del 40% sullICI, limposta comunale sugli immobili, a partire dalla prima rata utile dopo il collaudo dellimpianto. Lagevolazione sar valida per 2 anni.
In alternativa alla riduzione dellICI le due Amministrazioni Comunali prevedono la concessione di contributi sugli interessi del finanziamento eventualmente richiesto per lacquisto e linstallazione dellimpianto.
Entro la primavera del 2008, le circa 7.000 famiglie di Montepulciano (14.000 residenti) e le circa 3.000 di Torrita di Siena (7.500 residenti) riceveranno un opuscolo con tutte le informazioni utili.
Da parte sua la Banca di Credito Cooperativo di Montepulciano, rappresentata dal Presidente Eros Nappini, dal Direttore Generale Beniamino Barbi e da altri Amministratori e dirigenti, ha gi messo a disposizione finanziamenti a condizioni particolarmente favorevoli nellambito della convenzione quadro sottoscritta a livello nazionale da Federcasse e Legambiente; la Bcc locale ha destinato alliniziativa un plafond di 1 milione con uno spread dell1% sul tasso Euribor. Alla base del nostro impegno ha detto il Presidente Nappini ci sono la presenza capillare sul territorio e lattenzione agli aspetti ambientali ed ai principi etici che sono insiti nella mission del Credito Cooperativo.
Limpegno dei Comuni di Torrita e Montepulciano non si limita agli aspetti economici  ma contempla listituzione di un vero e proprio sportello informativo presso il quale gli utenti potranno reperire le informazioni preliminari necessarie a rendere pi efficace, rapida e compatibile con il paesaggio linstallazione dellimpianto. Lo sportello sar aperto il 1 sabato di ogni mese a Montepulciano e il 3 sabato di ogni mese a Torrita di Siena, dalle 9:30 alle 12:30.
Grazie ad un accordo con la Facolt di Architettura dellUniversit di Firenze Dipartimento di Progettazione lo sportello vedr la presenza costante di un architetto specializzato che si occuper di fornire informazioni di carattere generale, di mettere lutente a conoscenza degli eventuali vincoli paesaggistici, di indicare il tipo di pratica necessaria per linstallazione. Questa presenza aiuter i cittadini, le imprese e gli enti a capire quale tipo di pratica avviare, abbattendo le barriere burocratiche e creando, in sostanza, un percorso dedicato.
Con listituzione dello sportello si pone laccento in maniera innovativa sulla tutela del paesaggio, che verr assicurata dalla presenza di un professionista che consiglier i soggetti interessati allinstallazione sulla modalit meno invasiva e impattante dal punto di vista ambientale e paesaggistico. Linnovazione e il progresso si legano alla conservazione del bello e degli elementi di unicit e tipicit del territorio.
Lo sportello inoltre fornir consigli utili ai cittadini su altri argomenti di interesse come lefficienza e il risparmio energetico o sulle altre fonti rinnovabili disponibili. Funzioner anche da punto di reperimento e raccolta di tutti i bandi, non comunali, che avranno ad oggetto il solare e le altre fonti rinnovabili (ad es: bandi regionali, provinciali, ecc. ecc.).
Molto apprezzato lintervento del Prof. Gianni Silvestrini, Direttore Scientifico di Kyoto Club nonch Consigliere per le fonti rinnovabili del Ministero dello Sviluppo Economico. Parlando dellimpiego dellenergia solare in Italia, Silvestrini ha parlato tra laltro di un nuovo boom per lenergia solare in Italia presentando alcuni dati sul Conto Energia.
Da agosto 2006 al 1 novembre 2007 ha dichiarato Silvestrini sono stati installati nel nostro paese circa 5.000 impianti solari fotovoltaici. Nel solo mese di ottobre ha continuato Silvestrini stato registrato un picco di circa 1.000 impianti installati, prevalentemente di piccola potenza. Segno che le norme stanno dando i risultati sperati, contribuendo a far nascere in Italia unindustria delle energie pulite.
Per dare unidea della spinta al cambiamento rappresentata dal Conto Energia ha sostenuto il Prof. Silvestrini nellintero periodo 2000-2005 la media di impianti installati era di 40-50 al mese.
Per quanto riguarda il solare termico ha proseguito Silvestrini nel 2006 lincremento del mercato stato molto elevato con 2.500 impianti installati al mese, mentre nel 2007, grazie anche alle detrazioni fiscali del 55% previste dalla Finanziaria, si spera in unulteriore crescita del 20% che porterebbe la media sulle 3.000 installazioni ogni mese.
Le altre relazioni sono state svolte da Luca Gattavecchi, Presidente del Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano, da Rosanna Turchi, Presidente della Strada del Vino Nobile di Montepulciano, da Gaetano Rispoli, del Circolo Legambiente di Chianciano Montepulciano, dallarch. Roberto Vezzosi, professionista incaricato per il Piano Strutturale del Comune di Montepulciano, da Paolo Casprini, Direttore Area Politiche dellAmbiente della Provincia di Siena e da Katiuscia Eroe, dellUfficio Scientifico di Legambiente.

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523