Firmata la convenzione tra il Comune e l

Firmata la convenzione tra il Comune e l’Università di Siena. Un progetto di cooperazione che prevede l’utilizzo di sedi istituzionali

Firmata la convenzione tra il Comune e l

Nella foto, il prof. Santoro, il Sindaco Della Giovampaola ed il Rettore Focardi durante la conferenza di presentazione


MONTEPULCIANO E stata presentata venerd 14 dicembre a Montepulciano, dal Sindaco Massimo Della Giovampaola e dal Magnifico Rettore dellUniversit degli Studi di Siena, Prof. Silvano Focardi, la convenzione sottoscritta il 7 novembre scorso e che rende ancora pi solidi i rapporti tra il Comune e lAteneo senese. Limportante atto di cooperazione didattica e scientifica stato illustrato alle 18.30, nella Sala Consiliare del Palazzo Comunale, alla presenza anche del Pro Rettore dellUniversit di Siena, Prof. Vittorio Santoro e dellAssessore allUniversit dellAmministrazione poliziana, Roberto Tofanini.
Il testo della convenzione stato approvato il 5 novembre scorso, con voto unanime, dal Consiglio Comunale di Montepulciano.
Laccordo nasce dalla volont dellAmministrazione Comunale di conservare e valorizzare il proprio ingente patrimonio storico culturale ed artistico ambientale. In questambito si collocano i rapporti di collaborazione con lUniversit di Siena che, a partire dellestate del 2004, si sono concretizzati in una sperimentazione didattica che ha avuto come primo effetto lorganizzazione di attivit formative estive e di moduli professionalizzanti.
Negli anni tale collaborazione si rafforzata e mentre nel 2007, per la quarta stagione consecutiva, si ripetuta con successo la formula della didattica intensiva durante lestate, sono state realizzate altre iniziative di particolare rilievo.
A Montepulciano ha infatti trovato sede permanente il Master di II livello sul libro antico per la formazioni di bibliotecari manager, corso tenuto dalla Facolt di Lettere di Arezzo e del Centro Interdipartimentale di Studi sui Beni Librari e Archivistici (CISLAB). Inoltre la citt ospita unintensa attivit convegnistica di livello accademico cui partecipano stabilmente studiosi e studenti provenienti dallItalia e dallestero.
Lobiettivo dellAmministrazione Comunale quello di fare di Montepulciano un importante centro di cultura universitaria, coerentemente con la sua antica vocazione e con suoi i programmi di sviluppo.
Da tenere conto che, solo nel 2007, le attivit realizzate in questo settore  hanno fatto segnare larrivo nel comune di circa 250 tra docenti, ricercatori e studenti che, in considerazione della durata delle rispettive attivit, si tradotta in oltre 2.000 presenze, con una sensibile ricaduta positiva, anche sotto il profilo economico.
I rapporti tra il Comune e lUniversit sono stati formalizzati nel tempo da una dichiarazione dintenti e da una convenzione attuativa della stessa, approvate nel 2004.
La convenzione che giunta alla firma tiene conto della volont dellUniversit di Siena di consolidare la propria presenza nel sud Senese, al fine di avvicinare il mondo della ricerca e della didattica alla concreta realt produttiva, e del ruolo strategico per lo sviluppo del territorio che il Comune attribuisce allintervento dellAteneo.
Per questo, il Comune si impegna a mettere a disposizione dellUniversit, per attivit didattiche, scientifiche e convegnistiche, le sedi del Palazzo del Capitano, in Piazza Grande, e della Fortezza.
Inoltre il Comune creer un soggetto gestore del patrimonio messo a disposizione dellUniversit che, a sua volta, si impegna a garantire le risorse didattiche ed il supporto amministrativo necessario.
Si tratta dunque di un atto di vera e propria cooperazione la cui durata stata fissata in tre anni e che, dopo il primo anno, sar sottoposto a verifiche periodiche.

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523