Teatro 2008 ad Acquaviva

Stagione Teatrale 2008 ad Acquaviva al Teatro dei Concordi. 8° Festival Nazionale del Teatro, Premio “Grifo d’Argento”. Giunge all’ottava edizione il Festival Nazionale del Teatro di Acquaviva. Sei compagnie ed altrettanti spettacoli per godere il piacere della prosa

Nelle foto immagini del festival


MONTEPULCIANO (2008) Con il nuovo anno, torna la Stagione Teatrale dei Concordi di Acquaviva di Montepulciano.
LAssociazione Culturale Le Aie proporr per lottavo anno consecutivo il Festival Nazionale del Teatro, riservato alle compagnie amatoriali, con un cartellone quanto mai frizzante e ricco di spunti di grande interesse.
Sei gli spettacoli in programma, dal 12 gennaio, che andranno in scena sempre il sabato sera alle 21.15. Alla compagnia vincitrice andr il prestigioso Grifo dArgento, opera darte che riprende il simbolo di Montepulciano.
Naturalmente ad ospitare tutte le rappresentazione sar ancora il Teatro dei Concordi, piccola ed accogliente struttura impreziosita da decorazioni in stile liberty, che nel 2008 festeggia un secolo di vita.
Il teatro fu infatti inaugurato nel 1908, dopo 3 anni di lavori ai quali contribuirono gratuitamente gli artigiani del paese offrendo la propria mano dopera.
Il progetto fu finanziato dai Conti Bastogi che crearono la Societ dei Concordi per valorizzare la cultura ed il teatro popolare ma anche per offrire una sede alle associazioni presenti ad Acquaviva.
Primo sipario, dunque, il 12 gennaio con Non si pu mai sapere, testo di Luciano Medusa, proposto dalla Compagnia Ma chi mo ffa fa Giugliano in Campania, provincia di Napoli.
Il 19 gennaio toccher invece ai filodrammatici toscani del Teatro dellAccadente di Forte dei Marmi (Lucca) che metteranno in scena il celeberrimo Eva contro Eva di Mary Orr e Reginald Denham.
Il 2 febbraio una commedia che graffia (con affetto) le manie della borghesia inglese: si tratta di Ecco la sposa di Ray Cooner e John Chapman proposta dalla Compagnia I Giovani di Viterbo.
Ancora espressivit di stampo campano il 16 febbraio con Ma che fessi che siamo, un testo di Bruno Alvino che fa ridere ma anche riflettere e che vedr alla prova la Compagnia Teatro Mio di Vico Equense (NA).
Un classico del teatro italiano il 1 marzo, grazie allimpegno dei siciliani di Teatro Insieme che metteranno in scena Cos (se vi pare) di Luigi Pirandello.
Ultimo appuntamento con gli spettacoli in concorso il 15 marzo con Tango, monsieur? thriller psicologico di Aldo Lo Castro, proposto dalla Compagnia Santo Stefano di Campi Bisenzio (Firenze).
La serata di gala in occasione della quale saranno assegnati i premi in cartellone per il 29 marzo e sar una Notte di note e di magia con gli artisti Lucy e Maxim.
Tutti gli appuntamenti con l8 Festival del Teatro saranno impreziositi dallesposizione di opere di Yuri Corti. Artista eclettico, che spazia dallattivit in ambito teatrale (come attore di prosa e scenografo), allattivit pittorica e fotografica in forma astratta, legata allo studio del colore, il maestro fiorentino esporr le proprie realizzazioni nella sale del Teatro dei Concordi.
Anche questanno il festival patrocinato dal Comune di Montepulciano con il contributo di MPS Leasing & Factoring.
Labbonamento alle 7 serate costa 40,00 Euro (35,00 Euro il ridotto per ragazzi e studenti universitari) mentre il biglietto dingresso rimasto fissato ad 8 Euro (5,00 Euro il ridotto).
Per informazioni e prenotazioni, tel. 0578 767562.
Da segnalare che il 19 e 20 aprile a salire sul palco saranno proprio gli organizzatori, la Compagnia dei Concordi, che si cimenter nellesilarante commedia Il nudo e la nuda di Samy Fayad.

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523