Pico, Benivieni e Poliziano

Conferenza stampa per il rientro delle salme di Pico della Mirandola, Girolamo Benivieni e Poliziano. Contestualmente saranno comunicati gli esiti delle analisi, ed in particolare verranno analizzate le cause della morte dei due filosofi letterati.

Dopo l’esposizione dei resti di Pico della Mirandola, Poliziano e Benivieni presso il Castello dei Pico a Mirandola,
martedi 5 febbraio alle ore 11.30 a Firenze presso il Chiostro della Basilica di San Marco in Piazza San Marco,  il rientro delle salme dei filosofi-letterati.
A cinque mesi dalla riesumazione delle salme di Pico della Mirandola, Poliziano e Girolamo Benivieni, sono pronti, per essere resi noti, i risultati delle indagini conoscitive compiute sui resti ossei dei due filosofi-letterati.
Sono stati presi in esame: la datazione delle cassa lignea contente i resti di Pico e Girolamo Benivieni. L’età dei resti ossei di Poliziano e Pico della Mirandola realizzati con  la tecnica del carbonio 14. Le caratteristiche dei resti ossei hanno permesso di determinare l’altezza, eventuali malattie, il tipo di alimentazione,  le cause della morte.
La realizzazione degli studi è stata effettuata dalle seguenti Università:
Università di Bologna-dipartimento di Antropologia culturale e di ingegneria,
Università di Pisa, Dipartimento di Microbiologia;
- Università di Lecce, Dipartimento dell’Ingegneria dell’Innovazione;
Università di Pisa, dipartimento di Antropologia


Saranno presenti:
- Dr. Silvano Vinceti Presidente Comitato Nazionale per la Valorizzazione dei Beni Storici Culturali e Ambientali
- Prof. Giorgio Gruppioni Prof. di Antropologia dell’Università di Bologna
sede di Ravenna - Dipartimento di Storia e Metodi per la Conservazione dei Beni Culturali- ricognizione antropologica dei resti e analisi di biologia scheletrica
- Prof. Lucio Calcagnile Direttore del Centro di Datazione e Diagnostica
CEDAD Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione Università del Salento Lecce
- Prof. Fulvio Bartoli Università di Pisa, Dipartimento di Biologia
L’iniziativa è promossa dal Comitato Nazionale per la Valorizzazione dei Beni Storici Culturali e Ambientali, che ha già realizzato lo studio relativo all’individuazione del luogo di sepoltura e dei resti di Matteo Maria Boiardo.
Il Comitato ha già realizzato delle ricerche scientifiche su Francesco Petrarca e Giacomo Leopardi.
I risultati di queste indagini, fanno parte di un format televisivo dal titolo “ENIGMI DAL PASSATO” che oltre a Pico della Mirandola e Poliziano comprende Celestino V, Matteo Maria Boiardo, Francesco Petrarca, Giacomo Leopardi.
La regia del format è affidata a Paolo Montesi.

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523