De Filippo al Teatro Poliziano

Sabato 2 febbraio, secondo appuntamento con il cartellone del Comune. “Quaranta ma non li dimostra” al Teatro Poliziano, con Luigi De Filippo. Grande successo di pubblico, ultimi posti ancora disponibili

Nella foto, Luigi De Filippo, in scena sabato al Teatro Poliziano con "Quaranta ma non li dimostra"


MONTEPULCIANO (31 Genn) – Torna al Teatro Poliziano Luigi De Filippo, ormai riconosciuto come il più autorevole rappresentante del teatro napoletano di grande tradizione.
Sabato 2 febbraio, alle 21.15, nell’ambito del cartellone di prosa del Comune, va infatti in scena “Quaranta ma non li dimostra”, nuova edizione della commedia che lo stesso De Filippo ha interpretato più volte e sempre con grande successo.
Rappresentato per la prima volta nel 1933 da Eduardo, Peppino e Titina De Filippo, questo testo riscosse immediatamente un grandissimo successo che contribuì in modo determinante all'affermazione dei fratelli De Filippo.
E’ una commedia divertente poiché racconta dell'impegno del protagonista, don Pasquale, vedovo e padre di quattro figlie, a trovare un marito alla sue figliole ed in particolare alla più grande di esse, Sesella, ormai quarantenne.
Luigi De Filippo la considera una delle gemme più preziose del Teatro di “famiglia”, un teatro sempre attuale, sempre coinvolgente perché capace di descrivere con umorismo, ironia e sofferta partecipazione la vita dell'uomo.
Il richiamo di un nome come quello di De Filippo e la popolarità del titolo si sono fatti sentire: ormai sono disponibili solo gli ultimi biglietti. Per le informazioni è possibile rivolgersi ai numeri di telefono 0578 712227, 712225, 712228


 

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523