Ancora sull'Anteprima

Tradizionale assegnazione delle stelle davanti a oltre 150 giornalisti, un’annata da ricordare la vendemmia 2007 a MontepulcianoL’annata in anteprima, il 2007, sarà illustrata dall’enologo Lorenzo Landi e una degustazione guidata su alcuni prototipi sarà condotta dal grande esperto francese Christophe Ollivier

MONTEPULCIANO Un vino morbido al palato grazie alla particolare concentrazione e allo sviluppo regolare della maturazione delle uve. Potrebbe riassumersi cos la vendemmia 2007 del Vino Nobile di Montepulciano, quella che sar immessa nel mercato a partire dal 2010 ma che domani, gioved 21 febbraio, ricever come da tradizione il giudizio espresso in stelle. Prosegue infatti lAnteprima del Vino Nobile di Montepulciano che domenica e luned ha visto arrivare in piazza Grande 1.300 operatori del settore segnando il record storico per la manifestazione che cresce di anno in anno. La mattinata di domani comincer alle 10.00, allinterno della tensostruttura di 700 metri quadrati, con il saluto del Presidente del Consorzio dei produttori, Luca Gattavecchi (alla prima esperienza in questo ruolo), e del Sindaco di Montepulciano Massimo Della Giovampaola. Nella stessa occasione Gattavecchi comunicher la valutazione assegnata ai prototipi della vendemmia 2007, espressa, come sempre, in stelle e sar presentata lannata 2005 del Nobile, ormai prossima ad essere immessa sul mercato. Subito dopo, senza spostarsi dalla struttura, i giornalisti potranno iniziare la degustazione comparativa utilizzando lampio spazio a propria disposizione, allestito con i tradizionali tavoli da lavoro. Saranno proposti i prototipi prescelti per rappresentare la vendemmia 2007 nonch il Nobile 2005, il Nobile Riserva 2004 ed il Rosso 2007 delle 34 aziende che partecipano a questa edizione dellAnteprima.
Tra le novit di questa edizione, oltre alla consueta descrizione tecnica dellannata vitivinicola 2007 a Montepulciano, condotta dallenologo Lorenzo Landi, una degustazione di alcuni prototipi di Nobile 2007 guidata dal prof. Christophe Ollivier dellUniversit di Bordeaux, che nelloccasione illustrer agli oltre 150 giornalisti accreditati da tutto il mondo le caratteristiche del vino. Stando alle prime indiscrezioni si parla di una grande annata. Dopo la 2006 che aveva ricevuto le 5 stelle (il massimo punteggio) anche il Nobile 2007 si prepara ad entrare tra le grandi annate. Complici, stando alle schede tecniche, lassenza di piogge e di alte temperature che hanno favorito un leggero rallentamento della maturazione nel mese di agosto.
LAnteprima del Vino Nobile di Montepulciano non si concluder domani, ma proseguir anche per tutto il prossimo fine settimana presso lEnoteca del Consorzio dove dalle 11.00 alle 18.00, sar possibile degustare lannata 2005 ed anche preziosi calici di Vin Santo DOC. Nei ristoranti che hanno aderito al programma Men dellAnteprima saranno proposti piatti tipici del territorio in abbinamento alle nuove annate di Nobile e di Rosso DOC di sui sar offerta una degustazione gratuita. Le vetrine dei negozi che partecipano al concorso indetto in collaborazione con i commercianti, la Confcommercio e la Confesercenti saranno addobbate a tema. Infine, aderendo ad uno dei pacchetti proposti dalla Strada del Vino Nobile, anche appassionati ed eno turisti potranno soggiornare a Montepulciano a condizioni di favore partecipando a visite guidate di aziende, cantine e siti di interesse storico ed artistico.

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523