Palazzo del Capitano

Mercoledì 5 marzo al Palazzo del Capitano di Montepulciano. Quattro scrittrici per una riflessione culturale e sociale. La conferenza fa parte del cartellone “La donna al Centro”

MONTEPULCIANO (4 Febb) Con la conferenza Scrittura di donne: annotazioni a margine, in programma oggi (mercoled 5 marzo), alle 17.00, nella Sala del Palazzo del Capitano, in Piazza Grande, hanno inizio anche a Montepulciano gli eventi inseriti nel cartellone La donna al Centro.
Si tratta di un ampio ventaglio di iniziative che, prendendo spunto dall8 marzo, trasformano questo periodo dellanno in una sorta di mese delle donne.
A promuovere liniziativa sono i Comuni della Val di Chiana senese che hanno dato vita al Centro Pari Opportunit e che attraverso incontri, spettacoli e dibattiti (ovvero forme di comunicazione eterogenee) intendono richiamare lattenzione sui disagi, le speranze, i progetti e le identit delle donne che vivono in questo territorio.
Il pacchetto di iniziative proposte dal Comune di Montepulciano e che prende il via oggi ha unimpronta di carattere culturale e vede come partner la Biblioteca Archivio Storico Piero Calamandrei. Proprio qui si sta costituendo il cosiddetto Scaffale delle Donne, raccolta dedicata alla letteratura femminile ma comprendente anche testi relativi a varie problematiche di particolare interesse per le donne.
La conferenza di oggi sar tenuta da Silvia Calamandrei e Duccio Pasqui, rispettivamente Presidente e Direttore dellIstituzione biblioteca e ripercorrer la vicenda umana e intellettuale di Madame de La Fayette, Vittoria Aganoor Pompilj, Virginia Wolf e Yang Jiang ovvero quattro autrici di diversa provenienza geografia e collocazione storica. Al centro della riflessione uno dei temi pi interessanti del dibattito culturale contemporaneo e cio il livello di consapevolezza con cui le donne hanno utilizzato il mezzo della scrittura nonch il processo che ha portato le donne, nel corso del tempo, da una pratica strettamente domestica ad un uso pubblico (e talora professionale) della scrittura, a costo di trasgressioni, diffidenze e controlli.
Il ciclo di conferenze, a cui sono stati invitati a partecipare anche docenti e studenti delle scuole superiori di Montepulciano, proseguir il 12 marzo con il ritratto di Cristina di Belgioso, Donna geniale ma appena ricordata nella storia del Risorgimento italiano e si concluder il 19 marzo con la lettura e lanalisi del libro Carne, racconta. Storie di donne e bambine divorate di Riccardo Geminiani.

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523