L

Un’asta di opere dell’artista e di bottiglie a etichetta speciale a sostegno della ricerca . L’Arte di Schifano e il Vino Nobile insieme per Telethon Il 28 e il 29 marzo a Montepulciano una esposizione del pittore e una giornata di beneficenza. All’asta oltre 300 etichette speciali di Vino Nobile protagonista della cena di beneficenza

MONTEPULCIANO Saranno larte pittorica di Luciano Schifano e quella vitivinicola dei produttori di Vino Nobile di Montepulciano i protagonisti di una importante iniziativa promossa dalla Strada del Vino Nobile di Montepulciano a sostegno della ricerca scientifica. Incontro con larte e il Nobile, questo il titolo dellevento che avr luogo a Montepulciano, presso il Palazzo del Capitano, i prossimi 28 e 29 marzo. Un ritorno molto gradito quello dellartista Schifano spiega la presidente della Strada del Vino Nobile, Rosanna Turchi ancora di pi se legato come in questo caso alla ricerca scientifica in Italia. Al centro delle due giornate unasta e una cena di beneficenza che si svolgeranno sabato 29 marzo a partire dalle ore 16.30 presso il palazzo del Capitano.
Protagonista dellasta il prodotto principe del territorio, il Vino Nobile di Montepulciano, che per loccasione vedr battute 300 etichette numerate e firmate dallo stesso Schifano che per loccasione ha realizzato altrettanti involucri/scultura che le conterranno ispirandosi allopera Luva bianca realizzata dallautore ispirandosi al mondo del vino. Saranno inoltre battute allasta 5 cartelle 35x50 contenenti ciascuna quattro Tavole retouches realizzate su carta chagal e firmate a matita dallautore. Tre di queste sono dedicate proprio al tema delluva. La presentazione di queste opere stata curata dallo storico medievalista di fama internazionale, Franco Cardini. I battitori speciali dellasta saranno lesperto di vino Lorenzo Cantarella affiancato dal giornalista esperto di vini Carlo Macchi. Parte del ricavato dellasta e della cena di beneficenza (a cura del Ristorante Sea Garden di Salerno) sar devoluto al Comitato Telethon Fondazione Onlus a sostegno della ricerca scientifica. Questa iniziativa - prosegue la presidente della Strada del Vino Nobile un chiaro esempio di come la promozione di un territorio possa contribuire anche a importanti progetti come quelli portati avanti da Telethon.
Lartista Luciano Schifano nato a Sabratha, in Libia, nel 1943. A Milano si laureato in Storia dellarte. Dal 1966 si stabilisce a Firenze, dove vive e lavora. Nel 1982, nellambito delle manifestazioni per il VIII centenario della nascita di San Francesco, Assisi gli dedica una mostra intitolata Immaginiamo un tema sacro. Le opere che lartista presenta in questa occasione si ispirano alliconografia francescana, tema che lartista approfondisce con passione anche negli anni succcessivi. I Chiostri di Santa Croce a Firenze ospitano nel 1983 questa stessa esposizione, segnando linizio della presenza dellartista nella chiesa fiorentina, per la quale realizza quattro vetrate per la cripta. Ispirate al Cantico delle creature di San Francesco dAssisi rappresentano rispettivamente Il sole, il saio e il cilicio, Sorella acqua, sorella terra, Fratello vento e Fratello foco. I cartoni progettuali delle vetrate sono stati oggetto di una mostra Dal sacro al profano, svoltasi nel 1995 a Santa Croce, in occasione della Settimana per i Beni Culturali, con il patrocinio del Comune di Firenze. Il Comune di Siena gli commissiona nel 1996, per il Palio dedicato alla Madonna di Provenzano, la realizzazione del "drappellone", presentato per loccasione da Franco Cardini.

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523