Live Rock Festival 2008 di Acquaviva a Montepulciano

Al Live Rock Festival 2008 di Acquaviva a Montepulciano si infiamma con i Marlene Kuntz e un vero e proprio evento esclusivo: Beatrice Antolini, giovane pianista rivelazione s’incontra con il rock psichedelico dei Jennifer Gentle. Insieme alla musica impegno ecologista e proposte enogastronomiche di qualità.

Al Live Rock Festival 2008 di Acquaviva a Montepulciano si infiamma con i Marlene Kuntz e un vero e proprio evento esclusivo: Beatrice Antolini, giovane pianista rivelazione s’incontra con il rock psichedelico dei Jennifer Gentle. Insieme alla musica impegno ecologista e proposte enogastronomiche di qualità.
 
Montepulciano 10 settembre – Serata da non perdere quella di domani giovedì 11 settembre al Live Rock Festival of Beer 2008 che si svolge ad Acquaviva di Montepulciano (Siena). Sul palco dei Giardini ex Fierale con inizio alle 21.30 ad ingresso libero, i concerti saranno aperti da Yumiko, una formazione veneta di musica elettronica seguiti dalla giovane pianista rivelazione della scorsa edizione del Festival Beatrice Antolini che suonerà alcuni brani con il Jennifer Gentle, uno dei gruppi italiani di rock psichedelico con una forte vocazione internazionale. Il gran finale toccherà ai Marlene Kuntz, ormai punto di riferimento del “rock made in Italy”, che tornano a quella dimensione elettrica che sa generare la tensione delle atmosfere e la necessità delle emozioni, dopo il fortunato tour teatrale dello scorso inverno. La band guidata da Cristiano Godano continua a stregare, coniugando il noise rock degli esordi con una forma canzone più compiuta e fruibile. Domani sera sarà una nuova tappa di presentazione del loro settimo album in studio intitolato “Uno”, opera che infatti lascia trasparire la volontà di proseguire verso sonorità morbide più vicine alla canzone classica italiana anche se l’evoluzione stilistica dei Marlene Kuntz non ha mai rinunciato alle sonorità più livide e rumorose, elaborando soluzioni sempre originali. Registrato e prodotto da Gianni Maroccolo, l’album vede la straordinaria partecipazione di Paolo Conte e Greg Cohen  ( contrabbassista di Tom Waits). L’esibizione dei Marlene Kuntz sarà preceduta da un vero e proprio evento musicale in esclusiva, Beatrice Antolini, pianista virtuosa e visionaria con alle spalle uno degli album più originali della nuova musica italiana, “Big Saloon”, salirà sul palco per eseguire e cantare alcuni brani con i Jennifer Gentle, uno dei gruppi simbolo del rock psichedelico italiano che si caratterizza per un’evidente vocazione internazionale. Non è un caso che il loro ultimo disco sia stato presentato con un tour articolato tra Stati Uniti ed Inghilterra, laddove cioè si mastica acid rock da più di trent’anni. Si potrà quindi assistere ad un originale mix tra due facce della musica psichedelica dagli esiti imprevedibili e sorprendenti; quella rock e vibrante fatta di brividi e distorsioni dei Jennifer e quella più intimista e surreale di Beatrice venata di jazz, pop e blues. Una performance che anticipa di poche settimane il nuovo album di Beatrice Antolini che uscirà il prossimo 17 ottobre. Si intitola A Due, concepito e realizzato in quasi assoluta solitudine in uno studio perduto tra le colline modenesi ed è insieme la continuazione e il deciso superamento dell'album precedente. Sul palco saliranno anche i veneti Yumiko, che parte si ispirano a gruppi storici come Depeche Mode e Massive Attack, ma che riescono a mantenere un carattere personale e vigoroso.


Il Live Rock Festival, arrivato alla dodicesima edizione, è organizzato dal Collettivo Piranha in collaborazione con il Comune di Montepulciano e il sostegno della Regione Toscana, Provincia di Siena e Fondazione Monte dei Paschi. Fino a domenica 14 settembre si susseguiranno concerti di musica rock e avanguardia, elettronica e world music in una prospettiva internazionale che valorizza la qualità della rassegna musicale. “Il festival dei giovani organizzato dai giovani”, come tengono a sottolineare gli organizzatori,  è annoverato dalla critica specializzata tra i festival più importanti d’Italia anche perché riesce a creare un momento alternativo di aggregazione. Nella scorsa edizione sono state registrate oltre 14 mila presenze e anche quest’anno sono già tantissime le richieste di partecipazione provenienti da giovani provenienti da tutta Italia grazie anche a internet e all’uso dei “social network” come  www.myspace.com/liverockfestivalofbeer dove è possibile scaricare supporti multimediali e inserire le proprie gallerie fotografiche. Insieme alla musica continua anche in questa edizione l’impegno ecologista della manifestazione con il progetto  Mater-bi Live che prevede l’utilizzo di stoviglie biologiche per i servizi di ristorazione all’interno del festival. Un’altra iniziativa importante riguarda i libri e la lettura. Insieme alla Giunti sarà infatti attivo per tutta la durata del festival un book dove sarà possibile acquistare libri dedicati alla musica, biografie di artisti e fumetti. E poi l’enogastronomia di qualità. A differenza di tutte le manifestazioni legate al rock e ai concerti live, ad Acquaviva viene allestito un ristorante con le specialità della tradizione toscana, comprese le degustazioni di Vino Nobile di Montepulciano. È inoltre presente un’offerta di cucina bavarese che garantisce i giusti abbinamenti con la gamma della birreria internazionale che propone le migliori marche d’importazione. Il sito ufficiale del festival è: www.liverockfestivalofbeer.it  dove si  possono trovare tutte le informazioni aggiornate sui concerti e gli eventi della manifestazione.


 


Ufficio stampa: Fabrizio Lucarini, cell. 340.7612178, email: press@ilogo.it

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523