4 Novembre anche attraverso gli scritti di Piero Calamandrei e Lucangelo Bracci

Domenica 2 novembre il corteo per commemorare i caduti di tutte le guerre. Montepulciano celebra il 4 Novembre anche attraverso gli scritti di Piero Calamandrei e Lucangelo Bracci

Montepulciano celebra il 4 Novembre anche attraverso gli scritti di Piero Calamandrei e Lucangelo Bracci
 
MONTEPULCIANO – A 90 anni dalla fine della 1.a Guerra Mondiale, il Comune di Montepulciano e le Associazioni Combattentistiche celebreranno con particolare solennità il “4 Novembre”, Festa dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate.

La manifestazione, che commemora anche i caduti di tutte le guerre, è organizzata per domenica 2 novembre e avrà inizio alle 10.30, in Piazza Grande, dove si formerà il corteo con il gonfalone del Comune ed i labari della Associazioni, composto dal Sindaco ed altri Amministratori comunali, dagli aderenti alle associazioni e da semplici cittadini, accompagnato dalla Banda dell’Istituo di Musica.

Durante l’attraversamento del Centro Storico, il corteo sosterà davanti al Sagrato della Chiesa di S.Agostino dove Claudio Borgoni leggerà brani tratti dagli scritti di Piero Calamandrei e Lucangelo Bracci.

Al Giardino di Poggiofanti sarà poi deposta una corona d'alloro al monumento dei caduti; quindi la cerimonia proseguirà nella Chiesa di S. Agnese dove sarà officiata la S. Messa al termine della quale sarà reso omaggio al Sacrario dei Caduti.Una corona d'alloro è stata già deposta anche all'inizio del Viale della Rimembranza lungo il quale i cippi di pietra ricordano i caduti di Montepulciano nella Grande Guerra.

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523