Mostra dell

Oltre 100 opere realizzate secondo le antiche tecniche da orafi, fabbri, ramai, legatori, restauratori di libri e quadri antichi; 43 artigiani coinvolti

OLTRE 100 OPERE FABBRICATE SECONDO LE TECNICHE ANTICHE, DIMOSTRAZIONI IN PIAZZA, TESTIMONIANZE DI MAESTRI ARTIGIANI E UNA PROPOSTA DI LEGGE PER LA VALORIZZAZIONE DELLE BOTTEGHE STORICHE.

 

Montepulciano – Oltre 100 opere realizzate secondo le antiche tecniche da orafi, fabbri, ramai, legatori, restauratori di libri e quadri antichi; 43 artigiani coinvolti; 300 metri quadrati di esposizione; dimostrazioni di lavorazione in piazza; incontri con storici dell’arte, ceramisti, pittori, docenti universitari; lezioni e dimostrazioni per le scuole.

 

Dieci giorni nel segno della manifattura d’arte, da venerdì 26 settembre a domenica 5 ottobre, presso il Palazzo Vescovile, a Montepulciano, per la tradizionale Mostra dell’Artigianato che quest’anno prende il nome di “Quieta Contemplazione”.

 

Tema di quest’anno è il “sacro”, in sintonia con il luogo che ospita l’esposizione degli oggetti preziosi che i 43 artigiani della provincia di Siena hanno realizzato appositamente per la mostra.

 

Il titolo, “Quieta Contemplazione”, indica il modo di vivere dell’artigiano – come si legge ne Le vite del Vasari – che tende al “controllo di sé, all’umiltà e alla ricerca della perfezione”. La mostra accoglierà anche alcune importanti opere sacre originali per mettere in evidenza la continuità storica tra le tecniche artigianali antiche e quelle che ancora oggi alcune botteghe toscane utilizzano.

 

L’iniziativa è del Comune di Montepulciano e della “Compagnia dei Mestieri d’Arte” e non punta solo a mostrare oggetti e tecniche di valore ma ha anche lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni sul problema dell’estinzione delle botteghe artigianali, schiacciate dalle logiche moderne, dai tempi frenetici e dalla mancanza di una tutela legislativa.

 

“Non ci illudiamo che una mostra evento possa interrompere (o addirittura invertire) una tendenza alla produzione di serie che è diffusa ormai in tutti i paesi considerati economicamente e commercialmente più evoluti” afferma il Sindaco Massimo Della Giovampaola. “Ma iniziative come “Quieta contemplazione” hanno la forza per far riflettere, per stimolare imprenditori e Amministratori pubblici e anche per informare i giovani su possibilità di lavoro che la maggior parte di loro ignora”.

 

“La collaborazione tra la Compagnia dei Mestieri d’Arte ed il Comune nasce da una comunanza di vedute sul concetto generale di artigianato artistico e sulle prospettive che questa attività ha nel nostro territorio” dice Alice Raspanti, Assessore alle Attività Produttive e vice sindaco di Montepulciano.

 

Il Vescovo di Montepulciano, Mons. Rodolfo Cetoloni, che ha offerto i locali per l’esposizione, lancia il suo augurio: “La mostra dell’artigianato Quieta contemplazione possa essere un contatto, una scintilla che muove riflessioni e ripresa”.

 

Particolarmente attesa – visto l’alto gradimento nella scorsa edizione – la dimostrazione pubblica, programmata per domenica 28 settembre dalle ore 17.00 (e ripetuta nell’arco della durata della mostra) nella rinascimentale Piazza Grande, che si animerà degli antichi mestieri, dal fabbro al ramaio, dall’orafo al legatore, dal ceramista all’intagliatore, per lavorare secondo le antiche tecniche sotto gli occhi dei visitatori.

 

La giornata di apertura venerdì 26 settembre alle ore 11.00 vedrà ospite l’onorevole Antonio Mazzocchi, questore della Camera dei Deputati, autore del libro “Le mani nel tempo”, una sorta di storia della cultura artigianale italiana. L’onorevole è il primo firmatario della proposta di legge per la tutela e la valorizzazione delle botteghe artistico-artigianali (la n. 154 del 28 aprile 2006). “L’attuazione di tale legge, che ad oggi vede già 51 adesioni di deputati – dice l’onorevole Mazzocchi -  rappresenta una priorità nel calendario delle istituzioni per far sì che le nostre botteghe storiche possano continuare a rappresentare il Paese nel mondo”.

 

 

Info: TEL. 0578 758672

 

 

PROGRAMMA

Venerdì 26 settembre, ore 11

Inaugurazione e presentazione della mostra

Saluto delle autorità e di Mons. Rodolfo Cetoloni Vescovo di Montepulciano

Intervento dell’On. Antonio Mazzocchi, Questore della Camera,

primo firmatario della proposta di legge per la tutela e la valorizzazione delle botteghe artistico-artigianali

 

sabato 27 settembre, ore 17.00

“La manutenzione preventiva dei paramenti sacri”

Geneviève Porpora, antropologa, editore e condirettore della rivista “Cora”

 

Domenica 28 settembre, ore 12.00

Concerto di Andrea “ATREIO” Marcucci

Musiche originali per Chapman Stick

 

Domenica 28 settembre, ore 17.00 – Piazza Grande

Dimostrazione di lavorazione degli artigiani in Piazza Grande

 

Lunedì 29 settembre, ore 17.00

“Oggetti di meditazione dall’India all’Estremo Oriente”

Grazia Marchianò, docente di Estetica all’Università di Siena

 

Martedì 30 settembre, ore 17.00

“Artigianato sacro”

Alessandro Pacini, presidente della Compagnia dei Mestieri d’Arte

 

Mercoledì 1 ottobre ore 17.00

La sacralità del tempo e il tempo dell’artigianato, spunti dall’antichità

Furio Durando, storico dell’arte

 

Giovedì 2 ottobre ore 11.00

Visita guidata all’esposizione degli arredi liturgici antichi.

A cura di Laura Martini, Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Siena e Grosseto.

 

Ore 17.00

Incontro sull’arte sacra

A cura di Don Carlo Prezzolini

 

Venerdì 3 ottobre, ore 17.00

La mia arte sacra nella ceramica

Dada Balletti Skofic, nota ceramista scultrice

 

Sabato 4 ottobre, ore 16.00

La preparazione delle tele e delle tavole, metodo rinascimentale

Michele Garofalo, pittore

 

Domenica 5 ottobre, ore 12.00

Concerto di Andrea “ATREIO” Marcucci

Musiche originali per Chapman Stick

 

Ore 17.00

“Le maioliche sacre in Val d’Orcia”

Flavio F.Foderini, ceramista

 

Info: tel. 0578 758672

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523