Il Vescovo al centro per l'impiego di Montepulciano

In visita per conoscere i nuovi servizi per cittadini ed imprese

Il Vescovo della Diocesi di Montepulciano, Chiusi e Pienza, Mons. Rodolfo Cetoloni,
accompagnato da alcuni collaboratori, si è recato giovedì 14 agosto in visita al Centro
Impiego di Montepulciano, dove è stato accolto dalla responsabile del Centro, Dott.ssa
Marcella Giglioni, e dagli altri operatori.
Obiettivo dell’incontro, la conoscenza dei nuovi servizi per il lavoro che, dopo la
riforma, caratterizzano i Centri territoriali del Sistema Pubblico per l’Impiego della
Provincia di Siena, in particolare quelli a favore delle utenza svantaggiate, anche per
un rimando ad essi delle persone che si rivolgono alle organizzazioni sociali cattoliche,
come la Caritas.


La responsabile del C.I., durante la visita ai vari locali in cui si articola il
servizio, ha illustrato man mano le funzioni del Centro, che si propone con sempre
maggiore efficacia come punto istituzionale di intermediazione nel mercato del lavoro,
riducendo costi e tempi per il reperimento delle risorse umane da parte delle aziende e
attivando i disoccupati per una ricerca del lavoro che tenga conto dei cambiamenti in
atto e per una crescita permanente della loro professionalità.
Con gli operatori referenti, sono stati presentati il servizio accoglienza, informazione
ed autoconsultazione, ricco di offerte, proposte e documentazione su: lavoro,
orientamento e formazione professionale, percorsi scolastici e universitari; il servizio
orientamento, con i colloqui, le consulenze e i corsi di preparazione al lavoro; lo
sportello donna; il servizio incontro domanda-offerta; il portale www.impiego.provincia.
siena.it ; il numero verde gratuito 800904504; i servizi per disabili, extracomunitari,
ragazzi in obbligo formativo, ed altri servizi.


La visita del Vescovo è stata per il Centro Impiego un autorevole riconoscimento
dell’importanza della propria funzione e un momento di intensa comunicazione, favorita
dall’interesse reale e dall’attiva disponibilità all’ascolto degli interlocutori.
Ma è stato anche l’occasione per fare il bilancio delle corpose attività svolte nel 2002:
oltre 8.500 utenti gestiti a vario titolo (2.225 aziende e 6.320 cittadini) nei sette
Comuni della bassa Valdichiana facenti capo al Centro Impiego di Montepulciano; n.716
offerte di lavoro intermediate col servizio di preselezione per le aziende, con 1274
curricula inviati ed una percentuale di assunti passata dal 25% del 2001 al 36% nello
scorso anno; 568 colloqui strutturati di informazione ed orientamento con le varie
utenze (252 disoccupati immediatamente disponibili, 115 disabili, 32 extracomunitari;
133 apprendisti; 36 ragazzi minori di anni 18 in obbligo formativo); n. 186 consulenze
specialistiche di 2° livello (consulenze individuali 51, consulenze orientative di gruppo
50, consulenze orientative donne 85); n.237 proposte individualizzate di formazione
professionale; n. 395 proposte individualizzate di lavoro; n.19 tirocini avviati presso
aziende ed organizzazioni del territorio; n.24 incontri informativi con le classi delle
Scuole Medie e Superiori e n.11 incontri con i docenti e le segreterie sull’obbligo
scolastico e formativo.


Un bilancio che ha riscosso i complimenti del Vescovo e dei suoi collaboratori, che
hanno auspicato una maggiore conoscenza all’esterno della ricchezza dei servizi e delle
attività svolte, al cui centro è sempre più la persona, con la sua specificità e nella
sua interezza, e non l’iscritto ad una lista a cui vidimare il cartellino una volta
all’anno.
L’incontro si è concluso con l’espressione di una comune volontà di collaborazione, negli
ambiti delle competenze delle rispettive organizzazioni.

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523