Inaugurato l

Due ascensori, un tunnel e alcune rampe per collegare i parcheggi e la stazione dei pullman al Centro Storico.
Eliminato l’attraversamento pedonale di Via 1 Maggio. Apertura per l’intera giornata.

E’ stato inaugurato sabato 14 febbraio, a Montepulciano, l’impianto di risalita che collega Piazzale Pietro Nenni (Lo Sterro) con il Giardino di Poggiofanti.

La struttura, che consente di superare in pochi secondi un dislivello di 18 metri, è composta da due ascensori, da un tunnel e da una serie di rampe di scale alternative agli elevatori.

Due agli accessi, quello situato lungo Via delle Lettere, a pochi metri dalla Stazione dei pullman e dalle grandi aree di parcheggio di Piazzale Nenni, e quello realizzato nel Giardino di Poggiofanti, polmone verde situato a ridosso della cinta muraria, praticamente all’ingresso del Centro Storico.

L’impianto, realizzato dalla compagnia di trasporti LFI (La Ferroviaria Italiana) nell’ambito del progetto di costruzione dell’autostazione, inaugurata nel 2000, è una complessa opera ingegneristica in quanto combina gli ascensori con un tunnel sottostante Via 1 Maggio che consente di accedere al giardino.

In tal modo è stato possibile eliminare un attraversamento pedonale che ha sempre richiesto massima attenzione e creare un collegamento tra il centro storico e la stazione dei pullman e le aree di parcheggio.

A presentare la nuova opera pubblica sono stati il Sindaco di Montepulciano Massimo Della Giovampaola, l’Assessore Provinciale Giorgio Del Ciondolo, il Presidente della LFI Ezio Bartolini ed il responsabile d’esercizio della compagnia di trasporti Giulio Bigozzi.

Nel complesso l’impianto di risalita ha richiesto un impegno economico di 614.000 euro a cui hanno contributo la Regione Toscana (168.000 euro), la Provincia di Siena (193.000 euro), il Comune di Montepulciano (114.000 euro) e la LFI (119.000 euro). La progettazione e la direzione dei lavori sono stati curati dall’Architetto Riccardo Pizzinelli mentre la realizzazione è dell’impresa Mechelli Costruzioni di Chiusi.

Come ha spiegato il Sindaco Della Giovampaola “la struttura entra immediatamente in attività. Grazie ad un accordo con un corpo di vigili giurati, sarà aperta tutti i giorni dalle 6 alle 20 mentre durante l’estate l’apertura si protrarrà fino alle 24.00. Tutti gli spazi saranno videocontrollati e anche all’interno degli ascensori si troveranno le telecamere. Come preannunciato durante i lavori, nell’ambito dell’impianto è stato possibile realizzare anche alcuni bagni pubblici che si trovano proprio all’ingresso di Via delle Lettere”.

L’utilizzo degli ascensori, che hanno una capienza di 12 persone, è gratuito. Nella realizzazione sono state poste in essere tutte le misure per agevolare al massimo l’utilizzo da parte di diversamente abili.

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523