Lorenzo Leonardi

Si è riunito il Consiglio Comunale dei giovani per il 2008 - 2009
Formata la Giunta e presentato il programma

Lorenzo Leonardi, 13 anni, studente della 2.a Media, sez. A, della Scuola Virgilio di Acquaviva è il Sindaco dei ragazzi di Montepulciano per l’anno scolastico 2008 – 2009.

Il Consiglio Comunale espresso dalle Scuole Elementari e Medie del territorio ha attribuito lo stesso numero di voti a Lorenzo ed a Silvia Barcucci ma ha prevalso Leonardi come prevede il regolamento che privilegia il candidato a Sindaco più giovane.

Oltre a Silvia Barcucci (Ambiente e Lavori Pubblici), sono entrati a far parte della Giunta anche Giorgio Rocchi (Sport e tempo libero), Margherita Piccardi (Istruzione e cultura), Federico Giomarelli (Comunicazione), Riccardo Nocchi (vice – Sindaco, Rapporti con le Istituzioni) e Alessandro pinzati (Vita sociale).

Appassionato di calcio, pesca e musica, Lorenzo Leonardi ha messo al primo posto nel suo programma le esigenze della scuola ma anche l’attenzione all’ambiente ed al risparmio energetico.

Il neo – Sindaco ha infatti indicato tra le priorità la risistemazione della palestra della Scuola media di Acquaviva; il ricongiungimento tra la strada adiacente la scuola di Acquaviva con quella dell’edificio scolastico stesso e la rapida conclusione dei lavori presso gli spogliatoi del Campo Sportivo di Montepulciano Stazione.

Accogliendo poi una sollecitazione venuta da Damiano Pucci, studente della 5.a elementare di Abbadia ed altro candidato a Sindaco, Lorenzo ha proposto di individuare un “termostato vivente” ovvero uno studente che, in ciascuna scuola, segnali temperature troppo basse o troppo alte nelle aule per garantire il benessere di chi vi deve trascorrere tante ore ma anche per evitare inutili sprechi. Il Comune accoglierà le segnalazioni e interverrà prontamente.

Il Consiglio Comunale dei Ragazzi ha anche richiesto al Sindaco Massimo Della Giovampaola, presente ai lavori, un luogo di incontro che, sulla falsariga del Mattatoio N. 5, destinato ai più grandi, possa facilitare la socializzazione e lo sviluppo di attività collettive per gli “under 14”.

All’indomani dell’8 marzo, l’assemblea ha ascoltato con attenzione la relazione di Lucia Musso, consigliere delegato alle Pari Opportunità, e la presentazione degli eventi inseriti nel progetto internazionale Migrant Women che punta la sua attenzione sulle donne migranti e che si aprirà sabato 14 marzo. Deliberata anche la prosecuzione del progetto di adozione a distanza avviato nel 2002.

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523