Turismo, crollo e rilancio

Pensare che la stagione era cominciata proprio bene! La Pasqua aveva fatto presagire un’estate con buone cifre, una sorta di tutto esaurito o quasi. Poi c’è stata una battuta di arresto, imputabile a vari fattori ben noti a tutti ormai.

di Giuliano Lenni

Presidente Associazione Albergatori Montepulciano

www.montepulcianohotels.it



Pensare che la stagione era cominciata proprio bene! La Pasqua aveva fatto presagire
unestate con buone cifre, una sorta di tutto esaurito o quasi. Poi c stata una battuta
di arresto, imputabile a vari fattori ben noti a tutti ormai.


Il turismo improvvisamente crollato e con lui le presenze nelle dellintera zona di
nostra appartenenza. A farne le spese non sono state solamente le strutture ricettive ma
anche i ristoranti, i commercianti e tutte le varie attivit che ruotano attorno al
mercato del turismo. Le statistiche ci fanno intendere che sono mancati soprattutto gli
ospiti tedeschi. Ma anche altri clienti provenienti da paesi stranieri hanno segnato il
passo, aggiungendosi alla scarsit degli stessi turisti italiani.


In questa grave crisi generale, gli albergatori di Montepulciano hanno sentito il dovere
di rilanciare uno dei principali settori delleconomia poliziana partecipando a fiere e
ad incontri di lavoro con i principali tour operators e agenzie di viaggio interessate
alla nostra zona. Tra i vari eventi, quello che ha fornito risultati pi lusinghieri,
stato lappuntamento con la fiera del turismo di Cecina, dove lAssociazione Albergatori
di Montepulciano ha partecipato con il suo Vice Presidente Espartero Dei ed il
consigliere Marzio Pagliai responsabile del settore marketing. La partecipazione a tale
evento, in collaborazione con la Strada del Vino Nobile rappresentata dalla signora Bruna
Caira, ha prodotto una serie di contatti che fanno ben sperare per un concreto lavoro per
il prossimo anno.


A supporto delle iniziative di rilancio del nostro territorio nato anche un altro
organismo facente capo allAssociazione Albergatori, il CTAM (Consorzio Turistico
Alberghiero di Montepulciano). Infatti il 6 ottobre si sono consorziate 11 strutture
alberghiere, con lintento degli amministratori di aggiungere un consistente numero di
altre tipologie ricettive di vario genere, in modo da offrire un ampia scelta al turista
che ricerca ospitalit nel nostro territorio. Ma le strutture ricettive non saranno le
uniche attivit ospitate allinterno di tale consorzio. Infatti anche i ristoranti, i
negozi, le enoteche, le cantine e tutte le attivit commerciali che si occupano di
turismo troveranno spazio, nellambito del progetto Amici degli Albergatori, in tale
organismo in modo da poter sviluppare insieme, in modo professionale e concreto,
iniziative tese allo sviluppo ed al commercio del nostro territorio.


Insomma, dopo il crollo della passata stagione, un rilancio deciso e puntuale per
riportare a Montepulciano quel numero di visitatori in grado di tenere ad alto regime il
prezioso motore del turismo della nostra terra.


Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523