Nuovo casting a Montepulciano: il Cantiere cerca giovani talenti

Mercoledì 29 aprile, ore 21.30, al Teatro Poliziano nasce uno spettacolo collettivo
S’intitola “Dedalus”, azione teatrale con musica che sarà eseguita nelle piazze della provincia
A luglio i Comuni legati alla Fondazione Cantiere ospitano una performance esclusiva
Si cercano oltre 100 tra attori, ballerini, acrobati, poeti e musicisti e semplici appassionati

C’è un nuovo casting a Montepulciano. Stavolta è la Fondazione Cantiere Internazionale d’Arte che si mobilita per coinvolgere giovani talenti del territorio: artisti, attori, ballerini, acrobati, poeti e musicisti; qui non servono particolari esperienze, basta la passione per un progetto collettivo.

L’appuntamento è per oggi, (mercoledì 29 aprile, ndr), ore 21.30, al Teatro Poliziano, dove nasce un nuovo spettacolo che sarà eseguito il prossimo luglio in diverse piazze della provincia di Siena, coinvolgendo i Comuni legati alla Fondazione Cantiere.

Si tratta di un testo che parte dal capolavoro letterario di Joyce per evolversi in un’interpretazione giovane e attuale, dove non mancano sorprese, originalità e musica rock.

Il regista Carlo Pasquini invita alla massima partecipazione con parole sentite: “Giovani entusiasti partecipano a “Dedalus” con la necessità di gridare qualcosa e di dedicarsi ad un atto poetico magico. “Dedalus” è una riflessione sulla giovinezza e sul passaggio accidentato verso la vera vita. Non importa avere particolare esperienza. Per questa volta l'importante è esserci. Per esserci dovrete presentarvi tutti insieme. In questa sede avrete tutte le informazioni sullo spettacolo e la possibilità di iscrivervi con una promessa collettiva.”

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523