Parte la riforma del Brav

Il Consiglio di Indirizzo approva una serie di atti fondamentali
Parte la riforma del Bravýo delle Botti di Montepulciano
Paolo Abram sarÓ il Reggitore anche per il triennio 2010 - 2012

Prende il via l'annunciata riforma del Bravýo delle Botti di Montepulciano.

A dare il la ad un percorso che entro la fine dell'anno porterÓ alla definizione di una proposta univoca di nuove forme di svolgimento del corteo storico e della corsa, Ŕ stato il Consiglio di indirizzo del Magistrato delle Contrade.

Al presenza del Sindaco Andrea Rossi e dell'Assessore al Bravýo delle Botti Andrea Biagianti, l'organo che comprende il Comune, le contrade ed il Magistrato stesso ha infatti approvato una serie di fondamentali provvedimenti.

L'assemblea ha anzitutto deliberato all'unanimitÓ un atto di indirizzo che definisce fin da ora la successione dell'attuale gruppo dirigente del Magistrato. Paolo Abram ha ottenuto il consenso di tutte le contrade e sarÓ dunque di nuovo Reggitore per il triennio 2010 - 2012.

Due le motivazioni alla base di questa scelta che hanno trovato ampia condivisione: riconoscimento dell'ottimo lavoro fin qui svolto e necessitÓ di proseguire in un'opera di rinnovamento giÓ avviata con un importante accordo relativo all'inserimento di esponenti delle contrade che possano diventare il futuro gruppo dirigente.

Il Consiglio di Indirizzo ha quindi approvato la costituzione di due commissioni di lavoro alle quali Ŕ affidato il delicato compito di elaborare le proposte che cercheranno di innovare la manifestazione.

La prima Ŕ incaricata di aggiornare il Regolamento del Corteo Storico, Ŕ presieduta dall'attuale cerimoniere Cinzia Cinelli ed Ŕ composta dai membri della Commissione Storica (Silvia Calamandrei, Duccio Pasqui e Riccardo Pizzinelli) e da un addetta al corteo per ciascuna contrada.

La seconda commissione dovrÓ invece valutare il regolamento della corsa e le norme riguardanti  il reclutamento degli spingitori.

"A questo gruppo di lavoro Ŕ affidata la soluzione di uno dei problemi pi¨ sentiti dal mondo contradaiolo, ovvero la prevedibilitÓ della corsa" afferma il Sindaco Andrea Rossi.

"I criteri utilizzati per la formazione della commissione - aggiunge l'Assessore Andrea Biagianti - sottolineano con forza gli obiettivi concreti di questo percorso: non si tratta di penalizzare questa o quella contrada solo perchÚ vincenti ma di tenere sempre in primo piano la vitalitÓ delle contrade. La proposta che scaturirÓ entro la fine dell'anno dal lavoro della commissione dovrÓ essere caratterizzata dal pi¨ ampio consenso possibile".

Infine il Consiglio di Indirizzo ha rinnovato la Commissione Giudicante che vede l'ingresso del dott. Marco Magrini che va ad aggiungersi ai riconfermati avv. Francesco Del Ciondolo e Notaio dott. Michele Iannucci. La commissione ha ricevuto il mandato ad attivarsi immediatamente per giudicare la corsa 2009; la procedura da adottare prevede la formula del contraddittorio che consente alle Contrade di rispondere agli eventuali addebiti dando giustificazioni o presentando proprie memorie difensive.

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523