10

Sei compagnie di base in concorso per il Grifo d\'Argento
Sabato 9 gennaio inizia il 10° Festival del Teatro di Acquaviva
Il cartellone si apre con \"Ditegli sempre di si\" di Eduardo De Filippo

 Inizia sabato 9 gennaio la 10.a edizione Festival
Nazionale
del Teatro di Acquaviva, concorso riservato alle compagnie amatoriali e
di
base.

Alle 21.15, al Teatro dei Concordi, il gruppo "Il teatraccio" di
Grosseto
porterà in scena una delle più famose commedie di Eduardo De Filippo,

"Ditegli sempre di si", per la regia di Claudio Matta.

E' la storia di
Michele Murri che torna nella casa che divide con la sorella
Teresa dopo un anno
trascorso in manicomio.

I due sono d'accordo di non rivelare il disagio di
Michele, convinti che sia
superato: così il protagonista ritrova e riprende i rapporti
con i vicini e
gli amici di sempre.

Ma il periodo trascorso in manicomio
lo ha irrimediabilmente segnato e, suo
malgrado, diventa artefice di una serie di
equivoci e di colpi di scena che
troveranno la soluzione solo alla fine, quando
Teresa sarà costretta a
rivelare a tutti la malattia del fratello.

La
compagnia "Il teatraccio" è stata costituita nel 1985 con l'intento di
far
conoscere, attraverso il teatro, la cultura napoletana in Maremma. In
quasi 25
anni di attività ha progressivamente ampliato il suo raggio d'azione
esibendosi in
tutta Italia e collezionando numerosi premi in diverse
rassegne di teatro
amatoriale.

Organizzato dall'Associazione culturale Le Aie di Acquaviva di
Montepulciano
con il patrocinio del Comune, il festival ripropone la formula ormai

collaudata con 6 spettacoli in concorso per il premio Grifo
d'argento.

Anche per la decima edizione della stagione di prosa il piccolo ed

accogliente Teatro dei Concordi, pregevole opera liberty che ha da poco

celebrato i 100 anni di storia, è impreziosito dalle opere pittoriche di
Juri
Corti. L'artista fiorentino esporrà i quadri che ha portato nel 2009 in

Lussemburgo per un'esposizione presso l'Abbazia di Neumunster - Centre

Culturel de Rencontre e poi presso l'Enoteca Italiana di Siena in occasione

dell'evento sull'importanza dell'imprenditoria femminile nel favoloso mondo

del vino.

Come sempre popolari i prezzi: l'abbonamento costa 45
euro, ridotto a 35
euro per i giovani da 12 a 18 anni e per gli studenti
universitari. Il
biglietto per il singolo spettacolo è stato fissato in Euro 9,00,
ridotto
Euro 5,00. Per prenotazioni, vendita biglietti e abbonamenti è possibile

rivolgersi a Culicchi Arredo, tel. 0578 767562.

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523