Da aprile il via alla mostra

Montepulciano ha presentato alla BIT “Riflessioni di paesaggio”

Montepulciano si è presentata alla Borsa Internazionale del Turismo (BIT) di Milano con un profilo ancor meglio delineato e con un progetto inedito, “Riflessioni di paesaggio”.

 

Il progetto evidenzia le diverse sfaccettature dell’ambiente di Montepulciano: dal paesaggio nella pittura al paesaggio in musica, dal paesaggio dell’anima ai sapori del paesaggio, dal paesaggio ideale al paesaggio reale, con tutte le sue contraddizioni.

 

Il paesaggio non è solo “vista” o “panorama”, ma è prodotto dell’interazione tra uomo e natura, tra comunità e territori. In questo senso il paesaggio diviene bene culturale in quanto l’ambiente, modificato dall’uomo, si trasforma in “manufatto”.

 

Al fine di meglio comprendere le caratteristiche del paesaggio poliziano, il progetto propone una rassegna di eventi ed appuntamenti collegati tra loro, con una nuova iniziativa, la mostra “Macchiaioli a Montepulciano – Capolavori e inediti privati” che consentirà di confrontare direttamente il paesaggio reale con quello visto tra la seconda metà dell’Ottocento e i primi del Novecento dagli occhi dei pittori macchiaioli.

 

La mostra “Macchiaioli a Montepulciano” sarà ospitata prevalentemente a Palazzo Neri Orselli, sede del Museo Civico, ma avrà una sezione anche al Palazzo del Capitano, nelle Logge della Mercanzia, grazie alla collaborazione con la Strada del Vino Nobile di Montepulciano. Al fine di sottolineare ancor più l’evento clou di Riflessioni di paesaggio, via Ricci, la strada su cui affacciano i luoghi protagonisti dell’evento, si trasformerà in Via dei Macchiaioli.

 

Il tutto sarà arricchito dai concerti e spettacoli del Cantiere Internazionale d’Arte e dell’Accademia Europea di Musica e Arte, dalle manifestazioni di cultura popolare che avranno il loro culmine nel Bruscello e nel Bravìo delle Botti, simbolo di una tradizione che racconta di questa terra a misura d'uomo e porta a scoprire il Vino Nobile di Montepulciano DOCG, la cucina, lo stile di vita che fa dell'armonia il suo baricentro.

 

Dunque una visione d’insieme, un sistema sempre più definito, che permetterà a chiunque di compiere un’esperienza del territorio fin qui inedita, che fonde cultura e benessere, enogastronomia e tradizioni, identità e ospitalità. Un’immersione completa che caratterizzerà l’intera stagione, da aprile a ottobre, dalle prime fioriture alla vendemmia.

 

I soggetti coinvolti nella mostra sono la Provincia di Siena, il Comune di Montepulciano, la Fondazione Musei Senesi, Vernice Progetti Culturali, il Rotary Club Chianciano-Chiusi-Montepulciano, l’APT Chianciano Terme – Val di Chiana, il Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano con il sostegno della Fondazione Monte dei Paschi di Siena.

 

Come suggerisce il titolo, le opere in mostra sono in gran parte inedite e annoverano capolavori dei protagonisti indiscussi del movimento come Fattori, Signorini, Lega, Gelati, Abbati, Borrani, Cabianca, Gioli, Cannicci, Cecconi, Tommasi, Nomellini, oltre che di artisti italiani coevi che hanno vissuto la Parigi dell’Impressionismo come De Nittis, Boldini, De Tivoli.

 

Tre le sezioni in cui la rassegna sarà articolata attraverso le quali sarà indagata, in senso cronologico e stilistico, l’epopea del movimento:  Nascita e affermazione della pittura di “Macchia”; Naturalismo toscano;  Verso il Novecento.

 

L’esposizione di una collezione di tale qualità e completezza porterà un autorevole contributo alla storia della pittura toscana della seconda metà dell’Ottocento in quanto permette di seguire l’evoluzione del movimento dalle premesse della pittura “di macchia” all’affermazione dei nuovi linguaggi figurativi del Novecento, una situazione artistica quanto mai ricca di idee e di sperimentazioni con pochi analoghi a livello europeo.

 

“Paesaggi Termali, Culturali e Siti Unesco” è il tour operator partner ufficiale dell'Apt  Chianciano Terme Val di Chiana, e ha predisposto, in occasione della Mostra Macchiaioli, dei pacchetti personalizzabili.

 

Macchiaioli a Montepulciano. Capolavori e inediti privati

Luogo dell’esposizione:             Museo Civico - Pinacoteca Crociani

Durata dell’esposizione:             dal 24 aprile al 26 settembre 2010

Indirizzi:                               Via Ricci, Montepulciano

                                               Palazzo Neri Orselli e Logge della Mercanzia

A cura di:                             Silvestra Bietoletti e Roberto Longi

Catalogo:                            Silvana Editoriale

 

 

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523