SHEL SHAPIRO E MONI OVADIA INSIEME AL POLIZIANO

Sabato 24 aprile, ore 21.15, va in scena “Shylock, il mercante di Venezia in prova”Due grandi personaggi con un cast internazionale e l’orchestra klezmerUna tragicommedia ironica e scomoda, colorata e multimediale

Shel Shapiro e Moni Ovadia saranno a Montepulciano per lultimo atto della stagione teatrale. Shylock, il mercante di Venezia in prova va in scena sabato 24 aprile, ore 21.15.

 

La curiosit stavolta sta nella presenza di due personaggi decisamente significativi. Shel Shapiro, il pioniere del rock europeo, mitico leader dei The Rokes, ha proseguito la sua carriera come autore e produttore musicale, per approdare negli ultimi anni sulle scene teatrali con il recital Sar una bella societ, su testi del mai troppo compianto Edmondo Berselli. Dopo le recenti fortune televisive e mentre la sua autobiografia ufficiale esce nelle librerie, Shapiro torna ad esprimere tutte le sue qualit nella recitazione.

 

Anche Moni Ovadia, nella sua poliedrica attivit, si conferma tra i maggiori esponenti della cultura attuale. Ha partecipato a Roma alla manifestazione di Emergency, definendo lorganizzazione di Gino Strada come il volto splendente dellItalia. Il 25 aprile sar a Siena nellambito dei festeggiamenti per la Liberazione. Ma sabato 24 aprile salir sul palco del Teatro Poliziano per uno spettacolo avvincente: stato proprio il carismatico Ovadia ad elaborare insieme a Roberto And un celebre testo di William Shakespeare.

 

Lincontro tra Shel Shapiro e Moni Ovadia rivela un nuovo approccio al teatro musicale: in scena anche la Ovadia Stage Orchestra, per arricchire con le melodie klezmer una produzione definita dalla critica come una lectio magistralis a pi voci, una tesi di laurea multimediale, una commedia ironica e scomoda come tutte le verit non dette.

 

Il grande tema del Mercante di Venezia  lequivalenza fra il denaro e la vita umana, nel conflitto tra Shylock e il mondo cristiano della Venezia medievale, ovvero la completa coincidenza tra la sfera finanziaria e quella esistenziale. In un luogo imprecisato sincontrano un mercante enigmatico (Shapiro) e un regista ebreo da anni inattivo (Ovadia): i due discutono lallestimento di uno spettacolo, visto che entrambi hanno lossessione per Shylock. Tra le visioni e i paradossi immaginati dal regista, si delinea una sfida sottile dove in gioco lessenza stessa del teatro, ovvero la possibilit di tenere in vita il teatro come baluardo contro lodio e limpostura.

 

Un cast internazionale, unorchestra vibrante, le scene di Gianni Carcoccio, i costumi di Elisa Savi: tutti elementi che contraddistinguono la produzione del Teatro Arena del Sole di Bologna.

Un epilogo di lusso per la stagione teatrale del Poliziano.


TEATRO POLIZIANO -  Via del Teatro, 6 - Tel. 0578 757089 www.fondazionecantiere.it

BOTTEGHINO: Settore 1: 18 euro Settore 2: 14 euro

 

 

UFFICIO STAMPA
Alessio Biancucci
tel. 0578 757007
mob.
+39 347 8269841
skype: alessiobiancucci
ufficio.stampa@fondazionecantiere.it
www.fondazionecantiere.it

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523