GRANDE OPERA SATIRICA AL CANTIERE

Secondo appuntamento con la grande opera nel cartellone del 35° Cantiere d’Arte: sabato 24, alle 21.30, al Teatro Poliziano, va in scena “Albert Herring” di Benjamin Britten, rara esecuzione impreziosita dalla regia di una star internazionale come l’inglese Keith Warner. Sul podio torna Roland Böer che, incassato il successo di “Un giorno di regno” di Verdi, dirigerà ancora la Royal Northern College of Music di Manchester.

Secondo appuntamento con la grande opera nel cartellone del 35 Cantiere dArte: sabato 24, alle 21.30, al Teatro Poliziano, va in scena Albert Herring di Benjamin Britten, rara esecuzione impreziosita dalla regia di una star internazionale come linglese Keith Warner. Sul podio torna Roland Ber che, incassato il successo di Un giorno di regno di Verdi, diriger ancora la Royal Northern College of Music di Manchester.

Sono 13 i cantanti che interpretano una vicenda pensata come specchio satirico di una piccola comunit intenta a festeggiare il 1 Maggio: evidente il messaggio autoironico destinato proprio a Montepulciano.

Britten esplora
una piccola cittadina dellEast Suffolk, Loxford, allinizio del XX secolo. Albert Herring una vittima di un paese bigotto, un outsider della societ contemporanea. Per questo lAlbert Herring una commedia attuale dove il soggetto comico si fonde con umana tragedia.

La messa in scena
di Warner punta su una doppia chiave di lettura che sottolinea lumorismo della vicenda ma anche il suo risvolto rivoluzionario e sovversivo. La scenografia innovatica e la caratterizzazione dei personaggi esaltano una la vicenda che il regista definisce post-contemporanea.


Insolita
matine al Cantiere che propone alle ore 11.30 presso il Salone di Palazzo Ricci un concerto di musica da camera per canto (Silvana Torti), liuto (Yasunori Imamura) e clavicembalo (Jory Vinikour) in collaborazione con lAccademia Europea di Musica di Palazzo Ricci.

Alle
ore 17.00 invece al Chiostro del Comune Gliarchiensemble presentano un concerto con musiche di Grecki, Elgar, Shostakovich, Barshai con le prime assolute di Conti e Betta.

Doppio appuntamento alle
ore 18.30. Alla Biblioteca Diocesana il Recital del Duo Musizieren con Silvia Tosi alla chitarra e Alice Gabbiani al violoncello. In programma brani di Rebay, Smith Brindle, De Falla, Bogdanovic, Gnattali e le prime assolute di Biscione e Oliveto.


Al
Giardino della Fortezza il Cantiere Internazionale dArte di Montepulciano ripropone lazione teatrale La cattiva vita di Truculentus, spettacolo ispirato a Plauto che realizza fedelmente uno degli obiettivi della rassegna poliziana. I registi Laura Fatini, Carlo Pasquini, Gabriele Valentini hanno infatti coinvolto nella realizzazione oltre 50 giovani attori, tutti provenienti dal territorio.

Alle
ore 24.00, infine, Piazza Grande ospita il Concerto di Mezzanotte per ottoni e legni: novit assoluta questa edizione del Cantiere, il primo Midnight Concert ha visto un'affollata

partecipazione del pubblico. Per questo secondo appuntamento notturno i musicisti si esibiscono sulla torre del Palazzo Comunale: due prime assolute con le Fanfare di Francis, insieme a brani di Gabrieli, Locke e Salzedo. Nell'attesa, il Consorzio del Vino Nobile e il Magistrato delle Contrade, propongono un convivio con prodotti tipici e vini selezionati.



BOTTEGHINO

Albert Herring : da 20 a 30 euro | Palazzo Ricci: 16 euro | Chiostro del Comune: 14 euro |
Biblioteca Diocesana
: 14 euro | Giardino della Fortezza: 10 euro | Concerto di Mezzanotte: ingresso libero
Residenti: sconto 50% | Under 16: gratis
Info: 0578 758473
www.fondazionecantiere.it

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523