AL 35

Dopo numerose rappresentazioni all’estero, arriva al 35° Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano la prima italiana di “Luci mie traditrici”di Salvatore Sciarrino, uno dei maggiori compositori contemporanei. Allestita in coproduzione con l’Opera di Francoforte sarà eseguita il 31 luglio alle ore 21.30 presso il Teatro Poliziano (in replica domenica 1 agosto alle ore 17.00). L’orchestra è l’Ensemble Algoritmo diretto da Marco Angius. La regia è di Christian Pade.

Dopo numerose rappresentazioni allestero, arriva al 35 Cantiere Internazionale dArte di Montepulciano la prima italiana di Luci mie traditricidi Salvatore Sciarrino, uno dei maggiori compositori contemporanei. Allestita in coproduzione con lOpera di Francoforte sar eseguita il 31 luglio alle ore 21.30 presso il Teatro Poliziano (in replica domenica 1 agosto alle ore 17.00). Lorchestra lEnsemble Algoritmo diretto da Marco Angius. La regia di Christian Pade.

Una storia di tradimenti, di dubbi e di onore che si conclude con un epilogo drammatico.
In quest'opera - riflette Pade - la musica assomiglia a una membrana che appare a scompare: un linguaggio ermetico che sembra avere la sostanza dei sogni e degli incubi. C' l'immagine onirica di chi prova a correre ma si sente bloccato. D'altronde questo il sentimento di tempi attuali: una restrizione dei movimenti che ormai diffusa a livello globale.

Sciarrino, il pi eretico e innovativo degli autori contemporanei, gi a Montepulciano: Si tratta di una vicenda - spiega il compositore - che non ha racconto perch ogni azione lascia
uneco infinita. La sua forza risiede nellespressione del canto, nella creazione di uno stile vocale. Non sappiamo come e se Luci mie traditrici avr un seguito. Ci troviamo per in una condizione privilegiata: quella di chi assiste a una rinascita della tragedia in musica.

Alle ore 17.00 al Chiostro del Palazzo Comunale il Quintetto di legni e ottoni del Royal Northern College of Music di Manchester. Il concerto diviso in 2 parti: nella prima i legni con musiche di Birtwistle, Hindemith, Ligeti mentre nella seconda gli ottoni che seguiranno brani di Bach, Crespo, Ewald e May. Il Teatrino di San Biagio ospita invece alle ore 18.30 il pianoforte a quattro mani di Karou Wada e Malcom Forbes-Peckham con il soprano Rebecca Lea. Mozart, Schubert, Brahms per la prima sezione della serata dedicata al pianoforte. Saranno poi eseguiti brani di Schubert, Barber, Poulenc per piano e voce. Ultimo appuntamento infine con i Concerti di mezzanotte: alle ore 24.00 al Chiostro del Comune lEnsemble Metastasio che propone Monteverdi, Mozart e Biscione. Per Area Cantiere il Cantiere arriva a Sinalunga con il Concerto del Quartetto Ascanio alle ore 21.30 al Relais San Giustino con musiche di Shostakovich, Portera, Schumann e Mozart.


BOTTEGHINO
Luci mie traditrici:
da 20 a 30 euro |Chiostro del Comune: 14 euro | Teatrino di S. Biagio:
14 euro |
Residenti: sconto 50% | Under 16: gratis Info: 0578 758473
www.fondazionecantiere.it

UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE

Alessio Biancucci
tel. +39 0578 757007 - mob. +39 347 8269841
ufficio.stampa@fondazionecantiere.it
Azzurra Di Meco
mob. +39 349 8625225
azzurradimeco@fastwebnet.it
Diego Mancuso
tel. +39 0578 712202 - mob. +39 347 7593717
d.mancuso@comune.montepulciano.si .it

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523