Migrant Women 2010-2011

A Siena, Montepulciano, Sinalunga, Sarteano e Vaiano i primi incontri dei laboratori teatrali multietnici e di \"a scuola di cittadinanza\"

Il progetto Migrant Women 2010-2011 entra nella sua fase operativa con gli incontri di "A Scuola di Cittadinanza" e con i laboratori teatrali multietnici.

Una Rete Interprovinciale tra Siena, Prato e Grosseto che prende il vi dall'Associazione Il Grifo e il Leone di Montepulciano e raccoglie le adesioni entusiaste di enti pubblici e realtà associative che operano a vario titolo con i migranti, e gode del patrocinio della Regione Toscana e della provincia di Siena.

Dall'esperienza del progetto europeo Migrant Women 2008/2009 e con il contributo da parte del Ministero dell’Interno attraverso i Fondi Europei per l’integrazione il progetto si sviluppa nell'arco di un anno con attività formative e laboratoriali e con momenti pubblici di incontro, confronto e di sensibilizzazione.

Promuovere il dialogo interculturale, dare delle occasioni in più di formazione alle giovani migranti, favorire lo scambio e l'incontro con le italiane diventa fondamentale al fine di - contrastare forme di discriminazione ed esclusione e di rompere i circuiti ghettizzanti che isolano sempre di più i giovani e le donne sulla base delle diversità etcnico-linguistiche.

Partire dalle donne e da una loro riflessione per arrivare alle donne: sono le giovani migranti ad essere protagoniste di un percorso complesso ma estremamente stimolante per chi vi partecipa e per la popolazione locale coinvolta.

La prima parte del progetto (ottobre - dicembre) prevede l'avvio di corsi di cittadinanza (Montepulciano/Sinalunga, Siena, Vaiano) e di laboratori teatrali multietnici rivolti proprio alle giovani migranti (Montepulciano, Sarteano).

A scuola di cittadinanza inizia venerdì 15 ottobre a Vaiano presso l'Associazione , martedì 19 a Siena presso la Corte dei Miracoli e giovedì 21 a Montepulciano e Sinalunga.

Primi incontri per i laboratori teatrali multietnici, invece, venerdì 15 ottobre (Giù la Maschera) e sabato 16 (Avventuriere) a Montepulciano, presso il Cantinonearte Teatro e al Teatro degli Arrischianti a Sarteano sabato 16 (Casa Europa interno 2b).

La prima fase del progetto prevede giornate di formazione per gli operatori sociali e socio-sanitari e un momento di scambio culturale con il Festival Migrant Women 2010 a fine novembre.

Per maggiori informazioni: www.migrantwomen.eu; info@migrantwomen.eu ; 347 7756342; 3924976155

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523