Pubblicato il bando per gli alloggi delle Grazie, a Montepulciano

Otto appartamenti nuovi, pronti ad essere assegnati in affitto

Otto nuovi appartamenti, di proprietà pubblica, pronti ad essere assegnati in affitto, a canone concordato.

 

Gli alloggi si trovano a Montepulciano, nel piazzale de “Le Grazie” e sono il frutto di un intervento di ristrutturazione che ha interessato il grande complesso già di proprietà della Misericordia che, negli anni passati, ha ospitato la casa di riposo “Cocconi” e poi la sede della stessa associazione.

 

Il Comune ha appena pubblicato il bando che consentirà di formare la graduatoria per l’assegnazione; gli interessati avranno tempo fino al 25 gennaio 2011 per presentare la domanda.

 

Ma intanto un’immissione così massiccia di nuovi appartamenti destinati alle fasce sociali più deboli, suscita attenzione. D’altra parte la politica della casa rappresenta ormai dagli anni 2000 una costante priorità per le Amministrazioni che si sono succedute in Piazza Grande e la conclusione dei lavori alle Grazie (un investimento compiuto prevalentemente dal Comune per un importo che, compreso l’acquisto dell’immobile, supera 1 milione e 200.000 Euro) rappresenta solo il primo di una serie di traguardi già in vista.

 

Come detto gli alloggi saranno assegnati a prezzo calmierato con la formula, cioè, che calcola il canone di locazione in base alle dimensioni dell’appartamento; l’importo, concordato con i sindacati e con le associazioni degli inquilini, è di Euro 4,35 mensili al metro quadrato.

 

Un’ulteriore novità è rappresentata dalla riserva per particolari settori sociali espressa nel bando. Il Comune intende infatti assegnare una priorità alle istanze eventualmente provenienti da tre ben specificate categorie di cittadini.

 

Si tratta di nuclei all’interno dei quali vi siano componenti diversamente abili non deambulanti con disabilità totale (debitamente certificata); di quelli di recente (massimo due anni) o di futura (massimo un anno) formazione, per under 35, e di coloro che debbano lasciare l’alloggio a seguito di un provvedimento di separazione.

 

Per i diversamente abili, l’appartamento situato al piano terra è privo di barriere architettoniche.

 

Gli otto alloggi, appena restaurati e ancora mai abitati, hanno superfici che variano dai 35 ai 75 metri quadrati.

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523