Cronaca di Capodanno

La notte di S.Silvestro e la successiva giornata di Capodanno hanno confermato le previsioni della vigilia: Montepulciano รจ stata scelta da migliaia di turisti che hanno deciso di trascorrere in Val di Chiana il primo week end del 2011.

La notte di S.Silvestro e la successiva giornata di Capodanno hanno confermato le previsioni della vigilia: Montepulciano è stata scelta da migliaia di turisti che hanno deciso di trascorrere in Val di Chiana il primo week end del 2011.


“La festa in Piazza Grande ha fatto registrare un successo superiore alle attese” dichiara Doriano Bui, Presidente della Pro loco, che ha organizzato l’evento. “Abbiamo esaurito tutte le scorte di vino, spumante e dolci natalizi che pure avevamo rinforzato in vista di un afflusso eccezionale”.


Il grande falò (350 quintali di legna accatastata per oltre 7 metri di altezza) ha bruciato fino all’alba, fino a quando, cioè, gli ultimi irriducibili hanno lasciato l’elegante quadrilatero rinascimentale. Per un malinteso, molti attendevano i fuochi artificiali ( che non facevano invece parte del programma) ma il clima mite ha trattenuto in piazza giovani e famiglie.


VIP non se ne sono visti o, se c’erano, hanno preferito più tranquille feste private. Alle 18.00 di venerdì nei supermercati e nei negozi di generi alimentari era impossibile trovare il pane, dimostrazione che molti hanno scelto il cenone artigianale, anche negli agriturismi. Ristoranti comunque tutti esauriti con trionfo di “pici” e Vino Nobile. Avvistata mentre faceva shopping nel corso la giovane attrice napoletana Alessandra Mastronardi, interprete di Eva nella serie televisiva dei Cesaroni.


E dopo gli auguri, i brindisi, i balli sfrenati, i botti e gli sms (con le centraline in tilt per qualche minuto, intorno alla mezzanotte), protagonista del primo giorno del nuovo anno è tornata ad essere la mostra dei Macchiaioli. “Il 31 dicembre c’è stato un afflusso paragonabile alle giornate estive – spiega l’Assessore alla Cultura Franco Rossi  – e così, in nottata, grazie anche alla disponibilità della Pro loco e delle operatrici, abbiamo programmato un’apertura straordinaria del Museo Civico anche per il 1 gennaio, dalle 12.00 alle 18.00”.


Idea azzeccata, visto che ieri mattina Piazza Grande, l’autentica protagonista di queste due giornate, era di nuovo gremita. Qualche mugugno solo per i bar chiusi anche se gli esercizi della zona hanno garantito il servizio fino  poche ore prima, distribuendo equamente birre e cappuccini.


“E’ stata una notte tranquilla” fa sapere Luca Batignani, vice Comandante della Polizia Municipale, in servizio sia nella notte di San Silvestro sia nella successiva giornata festiva. “Come d’accordo con il Sindaco Andrea Rossi, abbiamo compiuto una visita completa del territorio non rilevando alcun problema. I telefoni sono rimasti silenziosi, questa è la dimostrazione più chiara della situazione”.


Nel pomeriggio di Capodanno molti turisti si sono indirizzati verso Pienza, per una visita alla splendida città d’arte.

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523