Trofeo Terre Toscane: calcio giovanile protagonista

Si gioca fino a domenica, 200 partite, 12 campi, 3.000 persone

Quasi 3.000 persone hanno stipato giovedì sera Piazza Grande per la cerimonia inaugurale del Trofeo Terre Toscane, il più importante torneo internazionale di calcio giovanile del Centro Italia.

Cinquantotto società, per un totale di oltre 100 squadre suddivise in 10 categorie di età (da 8 a 17 anni), hanno sfilato nel quadrilatero rinascimentale in un clima di grande euforia e fair play.

Dopo il saluto dell’Assessore comunale allo Sport Alice Raspanti ed il giuramento letto, per tutti gli atleti, dal Sindaco dei Ragazzi (e giocatore del trofeo), Mirko Giannini, la comunità di Montepulciano ha dato il proprio benvenuto agli ospiti con l’applauditissima esibizione del Gruppo Sbandieratori e Tamburini.

Il torneo prevede tre intense giornate di gioco, con 200 partite su 12 campi: Montepulciano, Acquaviva, Sarteano, Chianciano Terme, Pienza, Torrita, Chiusi, S.Quirico, Sinalunga e, nella vicina Umbria, Castiglione del Lago, Pozzuolo e Porto. Domenica, allo Stadio Comunale Bonelli di Montepulciano, saranno assegnati i titoli.

Dopo aver ospitato formazioni provenienti dalla Svizzera e da Francia, Spagna, Germania e Russia, quest’anno la rappresentativa estera parla spagnolo. Quattro le società provenienti dalla penisola iberica, a partire dalla prestigiosa Espanol, tutte anche con formazione femminile.

Nato nel giugno 2002, il Trofeo Terre Toscane è giunto alla 15.a edizione di cui 9 in coincidenza con la Pasqua e 6 estive; in totale sono state disputate 1.100 partite mentre le presenze complessive sono stimate in 18.000 persone.

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523