Presentata la lista degli spingitori del Brav

Il Bravìo delle Botti di Montepulciano 2011 si correrà con il Patrocinio del Ministero delTurismo. Dopo il riconoscimento della scorsa settimana alla manifestazione poliziana, individuata come Patrimonio d’Italia, adesso si aggiunge questo nuovo segno di fiducia da Roma che arriva a pochi giorni dall’inizio dei festeggiamenti in onore di San Giovanni Decollato.

Il Bravìo delle Botti di Montepulciano 2011 si correrà con il Patrocinio del Ministero del

Turismo. Dopo il riconoscimento della scorsa settimana alla manifestazione poliziana, individuata

come Patrimonio d’Italia, adesso si aggiunge questo nuovo segno di fiducia da Roma che arriva a

pochi giorni dall’inizio dei festeggiamenti in onore di San Giovanni Decollato.

Proprio per l’approssimarsi della corsa sono pervenuti alla sede del Magistrato delle Contrade

tutti i nominativi degli spingitori iscritti a partecipare alle prove, tra i quali scaturiranno i due titolari di

domenica 28 agosto.

C’è anche qualche colpo di scena, andiamo per ordine, partendo dalla parte più bassa del paese:

Gracciano, vincitrice del Bravìo dello scorso anno presenta nel proprio gruppo 5 spingitori: tra

cui ovviamente la coppia vincente 2010 composta da Pierangelo Bondi e Giacomo Valentini, fa parte

del team anche Andrea Ciolfi, Tommaso Zullo e Francesco Caporali, proveniente dal Poggiolo. Proprio

salendo si arriva a Poggiolo che ha invece nelle proprie fila “ la riserva” dello scorso anno di Gracciano

Attilio Niola, (c’è stato quindi uno scambio tra le due contrade del terziere di Sant’Agostino?), iscritti

poi: Giovanni Burroni, Luca Cencini, Niccolà Parissi e Massimiliano Calussi.

Fatta la salita di P.zza delle Erbe si arriva nella contrada rosso-nera di Voltaia che presenta

Gianluca Pietrini che ha gareggiato come titolare nel 2010, Carlo Pellegrini, Luca Gambacciani e

Simone Guidotti ( ex Gracciano) non c’è invece l’altro titolare dello scorso anno Diego Luculli. La

scelta della coppia per il Bravìo è legata quindi, come in altre contrade, alle condizioni fisiche e ai

risultati delle prove durante la settimana degli eventi.

Cagnano, in via dell’Opio, presenta una coppia di fratelli, al loro esordio insieme Gabriele e

Alessandro Florio, entrambi di Montepulciano, affiancati dal Lucignanese Francesco Vannuccini, i due

fratelli si allenano ormai da tempo e intendono ben figurare nella contrada della cagna allattante.

Nell’unica parte piana e in leggera pendenza del percorso del Bravìo, in Collazzi, grosse

novità per il 2011: accanto infatti ai giovanissimi Tommaso Anselmi di Pienza e Francesco Taormina

di Contignano ( 23 e 24 anni) c’è un “volpone” degli anni passati il “ guerriero” Flavio Mogavero di

Sinalunga ( ex Voltaia) che può dare grande esperienza ai giovani collazzini, alla ricerca della loro

prima vittoria della storia del Bravìo-

La contrada de Le Coste, di via Piana, presenta una rosa ben fornita di 6 spingitori, tutti

di Montepulciano, tra cui scegliere per il Bravìo 2011: Marco Mazzi, Giovanni Mariotti, Manuele

Mozzini, Andrea Pagliai, Nicola e Matteo Giomarelli. Anche in questo caso fondamentali per la scelta

saranno le sere delle prove.

Arriviamo in Via Ricci, nell’ultimo tratto del percorso prima dello strappo finale, qui la

contrada giallo-rossa di Talosa presenta una coppia di veterani, già vincitori di Bravìo, che lo scorso

anno disputarono una gara eccellente Marco Tonini e Ciro Franch, coppia affiatata che darà filo da

torcere a molti.

In Piazza Grande, luogo dell’arrivo della corsa, San Donato presenta la giovane coppia di

Sarteano dello scorso anno composta da Gian Maria Rossi e Yuri Ragnini, con l’inserimento del

poliziano Fabio Duchini.

Nelle liste presentate c’è quindi un ampio materiale per discutere e fare pronostici da qui

al Bravìo, l’equilibrio è infatti abbastanza palese e sono molte le contrade che possono dire la loro

a proposito di vittoria. L’altro aspetto positivo è la notevole partecipazione di giovani del luogo,

sempre più appassionati ed entusiasti a prendere parte all’aspetto agonistico di questa competizione

contradaiola.

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523