Emergenza neve

A Montepulciano sono caduti oltre 30 cm di neve. Già da venerdì mattina garantita comunque la viabilità lungo le direttrici principali. Scuole chiuse per un giorno, molti rami spezzati dall’abbondante precipitazione. Polizia Municipale e personale esterno in servizio fino a tarda notte.

Anche
Montepulciano stata colpita dalle forti precipitazioni nevose che hanno
interessato lintera regione. Su tutto il territorio del comune, dopo una mattinata a
tratti anche soleggiata, ha cominciato a nevicare attorno alle 14.30 di gioved 29
gennaio e non ha smesso fino alle 21.00 circa. Venerd mattina la situazione era
per gi ampiamente sotto controllo.


La forte intensit del fenomeno ha cambiato laspetto dei centri abitati e delle campagne
che si sono imbiancate rapidamente; con il passare delle ore il traffico, gi scarso, si
interrotto del tutto. Alla fine su Montepulciano sono caduti 30 cm di neve.


La macchina organizzativa del Comune si immediatamente messa in moto, coordinata
personalmente dal Sindaco Piero Di Betto e dallAssessore Roberto Tofanini. La Polizia
Muncipale ha intensificato i controlli lungo le principali direttrici di traffico,
offrendo assistenza agli automobilisti sempre pi in difficolt e cercando di prevenire
interruzioni della circolazione.


Il personale esterno era gi in servizio alle 16.30 e, sotto la forte nevicata, ha
lavorato per sgomberare le strade dalla neve. Sono stati utilizzati mezzi pesanti
attrezzati con lame spalaneve che hanno ripetuto pulito i percorsi principali. Sia la
Polizia Municipale che gli operai hanno prolungato i turni di servizio fino oltre la
mezzanotte.


Gi dal pomeriggio di gioved il Gruppo di Protezione Civile della Misericordia di
Montepulciano ha comunicato allAmministrazione la propria disponibilit a collaborare
per alleviare i disagi alla popolazione, mettendo a disposizione i propri volontari. La
collaborazione si concretizzata gi da venerd mattina nel servizio di consegna
dei pasti a domicilio agli anziani su tutto il territorio comunale; altri gruppi di
volontari si sono dedicati alla pulizia dei vicoli del Centro Storico per consentire agli
abitanti, in particolare alle persone anziane, di uscire dalle proprie case senza
pericoli. Questultimo importante servizio, che possibile svolgere solo manualmente,
di supporto allattivit del personale comunale, impegnato con i mezzi pesanti.


Disagi per la circolazione veicolare si sono verificati, in particolare, lungo la ripida
discesa di Via dei Filosofi e nellabitato di Gracciano, sempre a causa di autoarticolati
rimasti intrappolati nella neve o diventati incontrollabili a causa del fondo viscido.
Anche in questo caso decisivo stato lintervento del personale comunale.


La situazione ha indotto il Sindaco ad emettere lordinanza di chiusura di tutte le
scuole per la giornata di venerd; alle 18.00 di gioved la decisione stata
comunicata ai dirigenti scolastici ed il passa parola ha raggiunto nel tardo pomeriggio
molte famiglie.


A tratti mancata lenergia elettrica: il fenomeno stato molto limitato a
Montepulciano, dove, in alcune zone, la luce non mai mancata; pi sensibile nelle
frazioni dove lerogazione si interrotta alle 19.30 e non ripresa fino alluna della
notte. Nessun problema comunque per la conservazione di alimenti; molti hanno per dovuto
rinunciare alla televisione ed al riscaldamento.


Laccumularsi della neve sulle piante ha purtroppo provocato la rottura di rami, anche di
grandi dimensioni, alcuni dei quali sono caduti sulla sede stradale; non risultano danni
n a cose n a persone ma numerosi sono stati gli interventi del genere ai quali stata
data la massima priorit.


Il sole splendente della mattinata di venerd, oltre ad offrire uno scenario di grande
suggestione, ha favorito il graduale ritorno ad una situazione accettabile. Il gran
lavoro svolto anche durante labbondante precipitazione ha consentito di rendere agibili
ovviamente con le catene montate tutti i principali itinerari interni al Centro
Storico, dagli accessi alla citt fino a Piazza Grande. Dopo aver garantito la viabilit
principale, lattenzione dellAmministrazione si spostata verso le strade minori del
Centro Storico e, contemporaneamente, verso le aree pi distanti dagli abitati, per
escludere il rischio di nuclei rimasti isolati.


Il Comune ha provveduto anche al ripristino dell'agibilit dell'eliporto degli Ospedali
Riuniti della Valdichiana per consentire l'effettuazione di eventuali viaggi di emergenza
e l'atterraggio dell'elicottero messo a disposizione dall'ENEL per la verifica di guasti
alle linee elettrice.


Il previsto cambiamento delle condizioni meteo, con aumento della temperatura e probabili
piogge, dovrebbe favorire lo smaltimento dellenorme quantit di neve e far
definitivamente archiviare lemergenza.

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523