Oggi 11 Maggio 2012 il via alla 31.a Fiera dell

Si cena “A Tavola con il Nobile” e poi la proclamazione del Cantiniere dell’AnnoSabato aperti tutti gli stand, protagoniste l’attività e la vita di campagna

Con la tradizionale cena “A Tavola con il Nobile” si apre oggi (venerdì 11 maggio) la 31.a Fiera dell’Agricoltura di Tre Berte, piccola frazione situata al confine tra Montepulciano e Chiusi.

Il banchetto, realizzato in collaborazione con il Consorzio del Vino Nobile, è inserito anche quest’anno nella rassegna “I sapori del Monte Cetona e della Val di Chiana senese” e ripropone una formula ormai collaudata che valorizza le produzioni di aziende che operano esclusivamente sul territorio. Una “filiera corta” ante litteram che tiene conto delle più radicate tradizioni agricole e di allevamento e della stagionalità, garantendo la provenienza e la freschezza dei cibi.

Sempre in tema ambientale, un’altra importante novità è rappresentata dalla scelta dello staff guidato dal giovane presidente Nicola Giomarelli di adottare presso gli stand gastronomici esclusivamente stoviglie e posate lavabili. Rispetto agli accessori di plastica (ormai aboliti da anni) e anche in materiali riciclabili, si tratta dello soluzione complessivamente meno inquinante e meno dispendiosa.

La fiera aprirà i battenti alle 19.00, nella tradizionale cornice dell’area sportiva della frazione, e, durante la cena, proporrà uno spettacolo equestre in notturna.
Alle 22.00 attesa proclamazione del “Cantiniere dell’anno”, il premio promosso dai produttori associati di Nobile e dal Comune per evidenziare un’attività poco conosciuta e non abbastanza apprezzata dalla massa dei consumatori.
Il riconoscimento, che tiene conto dell’esperienza e della professionalità dei candidati, proposti dalle aziende vinicole, giunge quest’anno all’11.a edizione; tutti i vincitori sono stati invitati a rendere ancora più solenne la proclamazione del nuovo campione.

Il palmares del premio comprende i nomi di Marco Papini (Vecchia Cantina di Montepulciano), Primo Marinelli (Casale Daviddi), Urano Carpini (Tenuta Valdipiatta), Fabrizio Dottori (Fattoria del Cerro), Dino Magi (Cantina Fanetti), Daniele Giani (Vecchia Cantina), Bruna Casagrande (Cantina Gattavecchi), Giorgio Laurini (Fassati), Enzo Barbi (Fattoria della Talosa) fino a risalire al primo vincitore del Premio Adamo Pallecchi, storico cantiniere della Cantina Contucci.

La Fiera dell’Agricoltura di Tre Berte proseguirà sabato 12 maggio con un programma molto intenso.
Da un lato sarà possibile visitare gli stand della mostra – mercato che propone tutti i generi merceologici di interesse per l’attività di campagna; d’altra parte ampio spazio avranno le prove riservate ai cavalli (ore 10.00 e ore 15.00) e le dimostrazioni di cani da lavoro su gregge (ore 17.00). Da ammirare anche la mostra fotografica “Tori e torelli di razza chianina” con rare immagini degli anni ’40 e ’50.
E presso gli stand gastronomici sarà possibile degustare ancora, sia a pranzo che a cena, le specialità del territorio. Sarà il banco di prova del progetto “1 Euro in solidarietà” che prevede un piccolo esborso accessorio per ogni pasto consumato destinato a progetti di solidarietà sociale. Alle 21.30 conclusione in musica con la Cristiana band.
La manifestazione è organizzata dall’Associazione Tre Berte ed è patrocinata dal Comune di Montepulciano. 

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523