Ha fatto tappa a Montepulciano l

La BMW 328, trionfatrice della “vera” Mille Miglia, regina in piazza. Auto d’epoca come autentici gioielli, provenienti dal Museo Storico della casa bavarese.

Sulle orme della Mille Miglia, una “regina” delle competizioni automobilistiche degli anni ’30 ha fatto il suo ingresso in Piazza Grande.
E’ successo grazie al tour che fa da prologo al Concorso d’Eleganza Villa d’Este, l’evento per auto d’epoca più prestigioso del nostro paese.
In vista della manifestazione, che andrà in scena nel prossimo week end, nella straordinaria ambientazione sulle rive del Lago di Como, la BMW ha organizzato un viaggio in Toscana per un selezionatissimo gruppo di concorrenti.
E per coloro che non intendevano utilizzare l’auto con cui si contenderanno uno degli ambitissimi premi ha addirittura aperto le porte del proprio museo storico, mettendo a disposizione dei viaggiatori alcuni autentici gioielli.
Tra questi, appunto, la 328, elegantissima roadster, vincitrice della Mille Miglia nel ’38 e nel ’40, considerata tra le 25 vetture più significative del secolo scorso. Tanto minuta quanto filante e aggressiva (al punto da essere considerata un prodigio di aerodinamica), la “spiderina” bavarese è entrata borbottando nel quadrilatero rinascimentale insieme ad una diecina di altri stupendi cimeli; ha poi atteso che i partecipanti al tour visitassero il salone di Palazzo Contucci – affrescato da Andrea Pozzo – e degustassero Vino Nobile di Montepulciano prima di riprendere la strada in direzione Cortona.
Tra gli ospiti d’onore della tappa poliziana Costantino Franchi, l’uomo che ha rilanciato la rievocazione storica della Mille Miglia, organizzandola per 30 anni, e Haruo Masuda, giapponese, allievo di Franchi, ora promotore nel paese del sol levante di eccezionali tour per auto d’epoca tra cui la recentissima “Festa di primavera” che si celebra – anche in auto – alla fioritura dei ciliegi. Il prologo di Villa d’Este è giunto domenica in Toscana ed ha come punto di riferimento il Castello di Valona, a Montalcino. Martedì ha toccato l’Amiata e ha puntato verso la Maremma mentre mercoledì farà tappa a Siena.
Ad accogliere la carovana in Piazza Grande, l’Assessore al Sistema Montepulciano, Franco Rossi, con il quale gli organizzatori avevano preso i primi contatti per il passaggio della tappa in Piazza Grande, e il vice-Comandante della Polizia Municipale, Luca Batignani. 

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523