A fine Maggio convegno internazionale su El

Zolla, maestro del pensiero del secondo Novecento. La scelta di Montepulciano che oggi ospita lÂ’incontro. Dal 29 al 31 Maggio 2012.

Nell’autunno del 1991, non appena si congedò dall’Università di Roma, dove per oltre vent’anni aveva tenuto la cattedra di Letteratura Americana, Elémire Zolla scelse con la moglie, l’orientalista Grazia Marchianò, già professore di estetica all’Università di Siena – Arezzo, di andare a vivere in una casa silenziosa, nel Centro Storico di Montepulciano.

Maestro del pensiero del secondo Novecento e cittadino del mondo, a chi lo interrogava sui motivi della scelta Zolla spiegava che, dopo aver viaggiato in quattro continenti, in Toscana e proprio a Montepulciano aveva trovato il luogo più adatto e pacifico per dedicarsi alla scrittura e ricevere gli amici di tanti paesi. Zolla, nato a Torino nel 1926, morì nel 2002 ed è sepolto nel cimitero storico di Montorio.

Nel 1° decennale della morte, Montepulciano, dal 29 al 31 maggio, ospita un importante convegno internazionale patrocinato dalla Commissione Nazionale Unesco, dal Comune e dalla Regione Toscana e promosso dall’Associazione Internazionale di Ricerca Elémire Zolla – A.I.R.E.Z., costituita dalla vedova Grazia Marchianò nel 2009, e dalla prestigiosa Fondazione Berendel, Londra.

L’incontro si ispira ai temi maggiori del pensiero dello scrittore anglo-italiano, la cui opera omnia è pubblicata dall’Editore Marsilio; vi parteciperanno, insieme a studiosi italiani e del Gruppo di Ricerca AIREZ, storici delle religioni, orientalisti e antropologi provenienti dagli Stati Uniti, dal Canada, dalla Bulgaria e da Malta, e con loro il massimo esperto di cabbala ebraica, Moshe Idel.

Saranno inoltre presentate le prime ristampe delle opere zolliane: I letterati e lo sciamano, e Uscite dal mondo, assieme a Il conoscitore di segreti, la biografia intellettuale di Zolla, di Grazia Marchianò (Marsilio 2012).

Il Convegno ospitato dalla Biblioteca Archivio Piero Calamandrei nella Sala Master del Palazzo del Capitano, in Piazza Grande, avrà inizio alle ore 16 del 29 maggio, e si concluderà il 31 maggio alle ore 20 con uno spettacolo di danze in maschera e musiche di Bali della Compagnia “The Pirateship Ensemble”, diretta dall’artista Enrico Masseroli, presso il Cantinone Arteteatri, Piazza Savonarola.
Info Convegno: www.elemirezolla.org

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523