Corali miniati del XIV secolo

Rientrano al Museo Civico di Montepulciano due preziosi corali miniati del XIV secolo. Il restauro finanziato dal LionÂ’s Club e dalla City bank International.

Sabato 20 marzo, alle ore 16.00, nel Palazzo Comunale di Montepulciano, avverrà la
cerimonia di riconsegna di due corali miniati del XIV secolo facenti parte delle
collezioni del Museo Civico – Pinacoteca Crociani, restaurati a cura del Lion’s Club di
Chianciano Terme e di City Bank International.


La manifestazione prevede il saluto delle autorità e degli sponsor e gli interventi di
Lucia Musso, Presidente della Commissione Scuola e Cultura, sul tema “L’evoluzione del
concetto di restauro tra passato e futuro”, del Bibliotecario Comunale Duccio Pasqui
sul “Percorso storico dei corali miniati di Montepulciano” e di Roberto Longi, Direttore
del Museo Civico, su “La miniatura come esempio di “libro d’artista”. Prima della
riconsegna ufficiale, il restauratore Simone Martini, giovane professionista poliziano,
esporrà le fasi dell’intervento.


I due corali restaurati fanno parte di un complesso di nove libri liturgici in pergamena
riccamente miniati, risalenti al Trecento e provenienti per la maggior parte dal
patrimonio della Chiesa di Sant’Agostino di Montepulciano.


Quattro sono di proprietà statale ma in deposito presso il Museo Civico: restaurati a
cura della Soprintendenza ai Beni Artistici e Storici per Siena e Grosseto, sono esposti
dal 2000.
A questi andranno ora ad aggiungersi questi due dei cinque rimanenti, di proprietà
comunale.


Uno proviene dalla Chiesa di Santo Stefano al Ponte di Firenze e le sue miniature sono
attribuite al circolo di Pacino da Bonaguida, abile artista della prima metà del
Trecento; l’altro è di provenienza ancora discussa, ma la qualità delle miniature è
comunque elevatissima.


Come detto i due corali, di cui è prevista naturalmente l’esposizione presso il Museo,
sono stati restaurati grazie al generoso intervento finanziario del Lion’s Club di
Chianciano e di CityBank International, tramite l’intervento del Past President di
Chianciano Marcello Paolucci.


Il restauro è stato approvato dalla Soprintendenza per i Beni Artistici e Storici per
Siena e Grosseto per quel che concerne le miniature e dal Servizio Beni Librari della
Regione Toscana per la parte del restauro librario vero e proprio: un piccolo caso
esemplare di collaborazione istituzionale.


L’operazione, secondo le più recenti vedute, ha salvaguardato la storia dei due preziosi
codici, evitando rifacimenti delle coperte che appagano soltanto un grossolano senso
estetico, e ha cercato invece di integrare ed assicurare ai posteri il più possibile di
quanto ci è giunto dai secoli passati.

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523