OROSCOPO ANNUALE 2013 DI MONTEPULCIANO

A cura di Lietta Catoni - Hamburg School Astrology

A cura di Lietta Catoni - Hamburg School Astrology

Caratteri principali delle costellazioni di transito a Montepulciano nel giorno, ora e minuto del solstizio d’inverno (Sole a 0° Capricorno : 21/12/2012 h. 11:12:53 GMT), data di inizio del nuovo anno :

PREMESSA

Si informano i lettori che le costellazioni indicano potenzialità riferite alle persone fisiche, giuridiche, e ai luoghi. Nel potenziale non vi sono certezze ma indicazioni o tendenze che possono essere accolte oppure ignorate.
E’ anche utile precisare che l’interpretazione astrologica racchiude in sé una componente di conoscenza specifica – secondo gli indirizzi delle varie scuole- e una di ispirazione personale.
La commistione delle due “variabili” definisce l’Astrologia, secondo il grande astrologo rinascimentale Girolamo Cardano, come scienza ed arte di interpretazione.

In questo articolo ci limiteremo a sottolineare le tendenze dell’anno 2013 a Montepulciano e i relativi, possibili significati secondo l’interpretazione astrologica della Scuola di Amburgo (Uraniana).

Le costellazioni prese in esame riguardano i due Assi simmetrici significativi della città di Montepulciano. Essi sono: l’Ascendente (AS o A) e il Meridiano (MC o M), l’uno espressione della località e del territorio di Montepulciano, l’altro espressione della sua identità – unica rispetto ad altri luoghi e città (: patrimonio culturale, artistico, economico, politico, mentalità prevalente, tutto compreso).
Come si può vedere nel grafico allegato n. 1 (Asse dell’AS), la città nel 2013 è connessa al VINO, e ciò non deve sorprendere se già nel 1685 il medico, naturalista e letterato aretino (alla corte dei Medici) Francesco Redi scriveva nella sua opera “Bacco in Toscana” le parole seguenti : “Montepulciano d’ogni vino è re!”


Questo settore così valorizzato dalla tradizione, nella carta del 2013 è preminente rispetto alle altre figure planetarie per cui va esaminata attentamente. Ad un primo esame, le costellazioni disposte simmetricamente intorno all’asse dell’Ascendente risentono del generale quadro di crisi economica in cui è immerso il paese Italia. In aggiunta, le costellazioni del mezzo-punto AS/MC, cioè di Montepulciano nel suo insieme di territorio e di realtà “individuale” rivelano un’economia che stenta a modernizzarsi perché ancorata ai meccanismi prudenziali del passato (ADMETOS). Ha perciò bisogno di nuovi stimoli per potersi espandere (HADES/APOLLON) e creare opportunità.
Certamente la sfida non è agevole; per primo bisogna analizzare accuratamente le cause delle presenti difficoltà. Ciò richiede competenza, esperienza, lungimiranza, audacia e … accesso alle fonti di finanziamento.

Il pianeta uraniano ADMETOS come indicatore di previsione tende a sottolineare un periodo di gestazione fra la fine di un ciclo temporale più o meno lungo (anche lunghissimo) e l’inizio di un
ciclo nuovo. Sottintende che tutti gli inizi nati dalla necessità o dal desiderio di cambiare sono faticosi, come abbiamo già detto sopra. Ma la tenacia è l’arma vincente di Admetos così come la concentrazione sul problema.

Costellazioni favorevoli sull’asse dell’AS fanno pensare che si può gestire la eventuale crisi del settore attraverso politiche di intervento innovative.
In questo senso potrà esserci nel corso dell’anno una prima inversione di tendenza se “qualcuno” – pubblici poteri, banche o privati finanziatori, persone comunque potenti ed influenti – immetteranno denaro fresco nel sistema per finanziare il rilancio e l’espansione.
Interventi mirati permetterebbero all’economia vinicola di raggiungere un pubblico (mercati) più vasto e capillare. Nel grafico n. 2 (Asse del MC) le costellazioni ci mostrano in quale direzione può andare il cambio di mentalità : se il “poco ma sicuro” in realtà significa “crisi”, bisogna tentare con qualcosa di nuovo. Ma se gli sforzi non saranno garantiti dalla competenza specifica di chi opera nel settore, tutto il nuovo rischia di essere vanificato.

A solo titolo informativo si può attribuire anche un diverso significato alla costellazione del vino che si legherebbe a fattori improvvisamente destabilizzanti. Il pianeta uraniano Admetos, nel suo significato di terra- suolo, se colpito a sorpresa dal pianeta Urano può collegarsi ad eventi naturali violenti simili a quelli sofferti nel passato 13 Novembre 2012 soprattutto nel Comune di Montepulciano. A meno che la costellazione non si riferisca all’evento catastrofico appena trascorso, il che non coinvolgerebbe il 2013.
Questi eventi naturali si sono scatenati in tutta la loro violenza a partire dal 2011, anno in cui il pianeta uraniano Hades è entrato nell’asse del Pianeta Terra.
La popolazione della Terra e le autorità di protezione civile e del territorio dovranno fare sempre più spesso i conti con fenomeni naturali destabilizzanti o catastrofici ed entrare nell’ottica della prevenzione.
Che anche da noi il “terreno” sia a rischio di smottamenti e frane, e i torrenti siano anch’essi a rischio di tracimare, sono realtà da considerare con la costellazione : Apollon/Hades = Urano.
Occorre guardare a ciò che in passato non è stato fatto o è stato trascurato e iniziare a porvi rimedio.

E’ comunque importante – facendo un discorso più generale sulle costellazioni di Montepulciano – che il denaro investito sia sul rilancio del settore vinicolo ed economico sia sulla prevenzione dagli agenti naturali catastrofici, venga ben indirizzato.
Con il pianeta Nettuno ci sono dei fattori “nebulosi” : che il denaro disponibile manchi o sia poco, che venga speso in modo non oculato, che non sia destinato alle forze innovative e creative esistenti
a Montepulciano. Perciò è importante la competenza di chi deciderà gli investimenti. Altrimenti verrebbe bruciato (congiunzione del pianeta Nettuno con il pianeta uraniano Zeus) il potenziale di sviluppo del territorio.

Per concludere, le costellazioni fin qui descritte tendono a favorire anche altri settori, per esempio quello artistico, paesaggistico, archeologico oppure solo rinascimentale/medievale di cui la città vanta preziosi gioielli. La musica, la pittura, le arti, i convegni letterari e culturali tenderebbero a far conoscere Montepulciano nel mondo globale. Anche il cibo – la gastronomia di zona- e ancora
il VINO con l’Olio extravergine di oliva sono fattori di potenziale crescita. Il pianeta Plutone connesso all’AS di Montepulciano ce lo ricorda!

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523