Mater Festival 2013

Per il quinto anno consecutivo l’associazione “Il Grifo e il Leone” di Montepulciano dà vita al “Mater Festival”, insieme di eventi della rete territoriale Migrant Women, per la direzione artistica di Claudio Borgoni e coordinamento di Valeria Bassi.

Mater Festival 2013

Un importante impegno formativo per gli studenti della Valdichiana e dell’Amiata.


 


 


            Per il quinto anno consecutivo l’associazione “Il Grifo e il Leone” di Montepulciano dà vita al “Mater Festival”, insieme di eventi della rete territoriale Migrant Women, per la direzione artistica di Claudio Borgoni e coordinamento di Valeria Bassi.


            Come consuetudine, il Mater Festival presenta al pubblico il risultato dei diversi progetti coltivati nel corso dell’autunno-inverno, oltre che prevedere una giornata di riflessione originale su temi relativi ai diritti e alla cittadinanza.


            Il primo progetto che il festival ci farà conoscere quest’anno è “Rising Colors/ I colori della differenza”, che l’associazione poliziana ha realizzato con la partnership del Comune di Sinalunga, dell’Istituto Comprensivo “John Lennon” di Sinalunga, dell’Istituto Comprensivo “Giuseppe Parini” di Torrita di Siena, dell’Istituto di Istruzione Superiore Statale “Pellegrino Artusi” di Chianciano Terme e dell’Istituto Comprensivo “Leonardo da Vinci” di Abbadia San Salvatore.


            L’intervento, indirizzato agli alunni italiani e di origine straniera, ha portato alla realizzazione di percorsi di condivisione ed integrazione attraverso attività creative volte a rafforzare le competenze espressive e comunicative dei ragazzi, nonché a migliorare la loro capacità di gestione dei conflitti.


            Un obiettivo fondamentale brillantemente raggiunto è stato anche quello di sperimentare un percorso di peer education e modalità e strumenti per l’accoglienza degli alunni e delle famiglie straniere a scuola.


            Preziosissima è stata la collaborazione dei dirigenti scolastici, dei docenti e delle famiglie, che hanno condiviso sin dal primo momento il progetto de “Il Grifo e Il Leone”, che si conferma un partner fondamentale per le istituzioni del territorio in materia di immigrazione ed integrazione.


            L’impegno profuso dai ragazzi in questi lunghi mesi sarà visibile nei numerosi saggi dimostrativi programmati per tutto il mese di maggio.  


            Il 9 e il 16 maggio prossimi gli alunni della scuola di Sinalunga saranno protagonisti di “Dove dormono i bambini”, insieme di eventi finali dimostrativi dei percorsi interculturali realizzati durante l’anno scolastico; lo spettacolo è curato da Maria Claudia Massari.


            Al CantinoneArte Teatri di Montepulciano il 10 e l’11 maggio saranno di scena gli studenti del percorso interculturale dell’istituto “Pellegrino Artusi” di Chianciano Terme” con lo spettacolo, ispirato alla poetica di Fabrizio De Andrè, "Il Paese di Sant’Ilario”, a cura di Alessandro Manzini


            Il campo sportivo di Castiglione d’Orcia il 18 maggio sarà invece il teatro de “Il grande gioco dei colori”,  festa/evento finale interattivo a cura di Valeria Bassi. Protagonisti gli alunni del percorso interculturale Scuola primaria “Il Vecchietta” di Castiglione d'Orcia e Istituto Comprensivo “Leonardo Da Vinci” di Abbadia San Salvatore.


            “Rising Colors” si chiuderà alla sala polivalente di Trequanda con “Element’s Art”, saggio dimostrativo a cura di Caterina Cidda, con gli alunni del percorso interculturale Scuola Secondaria di I grado di Trequanda e dell’ Istituto Comprensivo “G.iuseppe Parini” di Torrita di Siena.


            L’intero progetto “Rising Colors/ I colori della differenza” è finanziato dal “Fondo Europeo per l’Integrazione dei cittadini dei Paesi terzi” e dal Ministero dell’Interno.


           


 


Per maggiori informazioni: www.migrantwomen.eu; Valeria Bassi (3924976155).


 

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523