38° CANTIERE INTERNAZIONALE D'ARTE

Prima italiana al 38° Cantiere con l’opera “Tre giochi d’acqua” di Glanert
Alle 12.30, “Il Paese dei Cantieristi” onora la Svizzera con Honegger
Alle 18.30 “Arcadia Clarinet Ensemble per un concerto tra classica e klezmer

38° CANTIERE INTERNAZIONALE D'ARTE

Al Cantiere Internazionale d’Arte è il momento dell’opera lirica più innovativa dell’edizione numero 38. Per la prima volta arriva in Italia Drei Wasserspiele (Tre giochi d'acqua), uno spettacolo di teatro musicale firmato dal compositore tedesco Detlev Glanert che a Montepulciano è già stato apprezzato come direttore artistico. Va in scena alTeatro Poliziano venerdì 26 luglio alle ore 21.30 (in replica sabato 27 luglio alle ore 21.30) una produzione internazionale che unisce il Conservatorio di Norimberga, il Teatro di Fürth, la Fondazione Cantiere e l’Accademia Europea di Musica e Arte Palazzo Ricci: una collaborazione così ampia ha ottenuto il patrocinio dell’Ambasciata tedesca. Drei Wasserspiele ha un’azione originale, una musica ricca di colori e una scenografia sorprendente che invade letteralmente il Teatro Poliziano. Tre piccole opere, con tre diverse narrazioni, sono riunite in un unico evento. Per interpretare la partitura musicale, arrivano in Toscana l’ensemble e i cantanti della Hochschule für Musik di Norimberga, diretti dal maestro Guido J. Rumstadt, con la regia di Georgios Kapoglou. Tratte dai Three-minute-Plays dello scrittore americano Thorton Wilder, le tre storie sono evidentemente legate al tema di questo 38° Cantiere, ovvero l’acqua. Principio unificatore dell’opera è infatti l’elemento che dà la vita, che porta tradizionalmente in sé una varietà di significati simbolici di purificazione e rinascita, ma anche di minaccia e morte. Le tre vicende sono ambientate nei contesti dove l’acqua è sempre protagonista: il primo nelle acque del Mediterraneo, il secondo sulla biblica Piscina di Bethesda che promette la guarigione dalla malattia e l’ultimo su una nave naufragata nell’Oceano Atlantico. Il testo, la musica, le scene e i costumi di Kerstin Narr e tutte le scelte drammaturgiche diMatthias Heilmann evocano situazioni estreme dell'esistenza umana, sempre in equilibrio tra reale e l'irreale, tra uomini, angeli, idoli e creature mitiche. 


 


L’intensa giornata di spettacoli comincia invece alle 12.30, con il consueto appuntamento della rassegna Il Paese dei Cantieristi: sotto le Logge di Palazzo Tarugi, è il giorno della Svizzera, con le musiche di Honegger, eseguite dai violini Emma e Frans Van Schoonhoven e Martin Kiefl  e dal violoncello di Lucy Arch.


 


L’appuntamento con il pomeriggio in musica è invece alle ore 18.00. Nel Chiostro del Palazzo Comunale si esibisce una formazione trascinante che si muove tra musica classica e klezmer: l’Arcadia Clarinet Ensemble. I clarinetti di Allegro, Fabbrini, Belloni, Bigini e Rappuoli si confrontano con partiture di Strauss, Rossini, Mozart, Brahms, Jense, Feidman e Rigler. Un’esibizione del tutto originale e inedita che mescola la musica colta con le sonorità della tradizione ebraica: una fusione tra le strutture melodiche e ritmiche che provengono da differenti aree geografiche e culturali. 


 




BOTTEGHINO:


Teatro Poliziano/Drei Wasserspiele: 20€ | Il Paese dei Cantieristi: ingresso libero | Chiostro del Comune: 10€ 


Residenti: sconto 50% | Under 16: gratis    Info: 0578 758473  www.fondazionecantiere.it


 


UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE 


Alessio Biancucci  tel. +39 0578 757007 | mob. +39 347 8269841  ufficio.stampa@fondazionecantiere.it


Azzurra Di Meco  mob. +39 349 8625225  azzurradimeco@fastwebnet.it


Diego Mancuso  tel. +39 0578 712202 |  mob. +39 340 7268935 d.mancuso@comune.montepulciano.si .it 


 


 


*****************************


 Opera, musica, prosa, arti, multimedia. Il Cantiere Internazionale d'Arte giunge alla 38ª edizione. La manifestazione, ideata nel 1976 dal più celebrato compositore Hans Werner Henze, rilancia le sue caratteristiche fondamentali: l'interazione tra artisti di prestigio internazionale e giovani talenti, la sensibilità per la formazione legata alle diverse professioni delle arti e dello spettacolo. È tutta qui l’intuizione che ha consentito a Montepulciano di affermare il proprio blasone in tutta Europa grazie al Cantiere Internazionale d’Arte. Si persegue  infatti la continua emancipazione culturale delle energie locali che partecipano attivamente alla costruzione degli spettacoli, mettendo a frutto l’incontro con i celebri ospiti internazionali. Così si arricchisce una rassegna che anche i visitatori sanno percepire come autentica e generosa, dove i contenuti e le forme s’inseriscono nel contesto sociale.   
Nell’estate di Montepulciano continua a crescere un progetto culturale che si consolida nel territorio, continuando a valorizzare la sua prospettiva internazionale.


 


Carmen, la Gitana prima assoluta di Pierre Thilloy ispirata al capolavoro di Bizet
Drei Wasserspiele opera contemporanea di Detlev Glanert in prima italiana
Concerti sinfonici Roland Böer dirige l’orchestra del RNCM, Manchester
Teatro La Tempesta di Shakespeare e La malattia della famiglia M di Paravidino

VENERDÌ 19 LUGLIO
18,30 – Centro Storico
Marcia della Banda Poliziana e della Banda di Sarteano
19,00 – Piazza Grande
Fanfare della Banda della Val d’Orcia
21,30 - Piazza Grande
Concerto d’apertura
Orchestra del Royal Northern College of Music di Manchester
Roland Böer, direttore
Markus Bellheim, pianoforte
Šostakoviè, Ouverture festiva op. 96
Èajkovskij, Concerto n.1 per pianoforte
Oldrini, Cascata [Prima assoluta su commissione del 38° Cantiere Internazionale d’Arte]
Schumann, Sinfonia n.3 “Renana”

SABATO 20 LUGLIO
12,30 – Centro storico
Il Paese dei Cantieristi, Francia
Steel Wind Saxophone Quartet
Musiche di Milhaud, Gounod, Debussy, Fauré, Ravel, Bizet
18,30 - Piazza delle Erbe
RNCM Brass Ensemble
Musiche di Albeniz, Grieg, Gibbons, Glière, Fauré, Elgar
20,45 - Teatro Poliziano
Aperitivo all’opera
Introduzione guidata all’ascolto per il pubblico
21,30 - Teatro Poliziano
Carmen, la Gitana [Prima assoluta su commissione del 38° Cantiere Internazionale d’Arte]
Opera di Bizet e Thilloy
Ensemble Tzigano “Lillas Pastia”
Vincent Monteil, direttore
Chiara Villa, regia
con Lilia Tripodi, Anaïs Mahikian, Sunggoo Lee, Sévag Tachdjian, Jeanne Barbieri, Francisco Gil
Chiara Villa e Stefania Coretti, scene e costumi
In collaborazione con Compagnie Villatheatre, Strasbourg
e Pôle d'Enseignement Supérieur de Musique et de Danse de Bordeaux
00,00 - Piazza Grande
Concerto di mezzanotte
Ensemble del Royal Northern College of Music Manchester
Roger Hamilton, direttore
Rameau, Chaconne, da Dardanus Telemann, Musica sull’acqua

DOMENICA 21 LUGLIO
12,30 – Centro storico
Il Paese dei Cantieristi, Polonia
Greta Komur, soprano
Joakim Lari, pianoforte
Chopin, Canzoni Polacche
18,30 - Palazzo Ricci
Recital Artists in Residence
Tobias Ringborg, violino
Emily Pond, viola
Justus Grimm, violoncello
Paul Wheatley, contrabbasso
Markus Bellheim, pianoforte
Musiche di Schubert, Schnittke
20,45 - Teatro Poliziano
Aperitivo all’opera
Introduzione guidata all’ascolto per il pubblico
21,30 - Teatro Poliziano
Carmen, la Gitana
Opera di Bizet e Thilloy (Replica)
Vincent Monteil, direttore
Chiara Villa, regia

LUNEDÌ 22 LUGLIO
12,30 – Centro Storico
Il Paese dei Cantieristi, Belgio
Sophie Hudgell, violino
Ysaÿe, Sonata per violino solo n.1
18,30 – Fortezza
Duo Assisi Suono Sacro
Andrea Ceccomori, flauto
Maria Chiara Fiorucci, arpa
Musiche di Bach, Part, Giri, Baratello, Ceccomori, Rota
21,30 – Fortezza
European current
Musica e Visual Art
Ensemble "Luigi Dallapiccola"
Luciano Garosi, direttore
Paolo Munaò, pianoforte
Visual project del Conservatorio "Luigi Cherubini" di Firenze
Henze, Whispers from Heavenly Death,
Henze, Ein Kleines Potpourri dall’opera Boulevard Solitude
Èiurlionis, Nocturne in Do diesis minore op.6 n° 2 VL 183 per pianoforte
Èiurlionis, 8 Preluden per pianoforte
Tamás, Sonatine per pianoforte [Prima assoluta per gentile concessione della Paul Sacher Stiftung Basel]
Salonen, Invenzione e Chorale per piano [Prima italiana]
Vlitakis, “Linie-Raum-Erinnerung” Etude I für Klavier [Prima assoluta]
Berio, El mar la mar, per soprano, mezzo-soprano e 7 strumenti, su testo di Rafael Alberti
Berio, Folk Songs, per voce e ensemble

MARTEDÌ 23 LUGLIO
12,30 – Centro Storico
Il Paese dei Cantieristi,
Luigi Basso, flauto
18,30 - Fortezza
Recital di arpa
Lucia Bova
Cage, In a Landscape
Berio, Sequenza II
Cage, Dream
Gentile, Scaglie di mare
Cage, Music for Marcel Duchamp for prepared harp
Einaudi, Vega
21,30 - Teatro Poliziano
Hans Tracks
Tributo a Hans Werner Henze
di Antonio Fatini

MERCOLEDÌ 24 LUGLIO
12,30 - Centro Storico
Il Paese dei Cantieristi, Gran Bretagna
18,30 - Palazzo Ricci
Recital Artists in Residence
Ralf Lukas, baritono
Markus Bellheim, pianoforte
Musiche di Schubert, Wolf, Pfitzner, Ravel
21,30 - Piazza Grande
Concerto sinfonico
Orchestra del Royal Northern College of Music di Manchester
Roland Böer, direttore
Justus Grimm, violoncello
Respighi, Le fontane di Roma
Glanert, Fluss ohne Ufer (Fiume senza argini)
Elgar, Concerto per Violoncello op. 85
Debussy, La Mer

GIOVEDÌ 25 LUGLIO
12,30- Centro Storico
Il Paese dei Cantieristi, Repubblica Ceca
Jonathan Guy, clarinetto
Robert Looman, flauto
Daniel Browell, pianoforte
Musiche di Martinù
18,30 - Fortezza
Flauto XXI
Roberto Pasquini, Giovanni Scarpello, Claudia Pochini, flauti traversi
Lanari, Due Danze antiche per due flauti e flauto in sol
Halffter, Debla per flauto solo
Rumbau, For the boldness per flauto e flauto basso [Prima assoluta]
Dumont, Furoles dansantes per due flauti [Prima assoluta]
Miyakawa, Trio per flauto, flauto in sol e flauto basso [Prima assoluta]
Perocco, Due Canti di Luglio per due flauti
Corrado, Esperidi per flauto e flauto in sol
Deraco, Erinnern per tre flauti [Prima assoluta]
21,30 - Chiesa del Gesù
Concerto Sinfonico Corale
Orchestra Poliziana
Corale Poliziana / Judy Diodato, direttore
Corale "J. Arcadelt" di Chiusi / Barbara Valdambrini, direttore
Corale "G. Verdi" di Arcidosso / Massimo Muratori, direttore
Gabriele Centorbi, direttore
Francesca Menchini, flauto
Alessio Tiezzi, pianoforte
Händel, Musica sull' acqua, suite n.2
Vivaldi, Tempesta di mare
Beethoven, Calma di mare e viaggio felice
Schumann, Konzertstück op.92
Strauss, Il bel Danubio blu

VENERDÌ 26 LUGLIO
12,30 – Centro Storico
Il Paese dei Cantieristi, Svizzera
Emma e Frans Van Schoonhoven, violini
Martin Kiefl, violino
Lucy Arch, violoncello
Honegger, Sonatina per due violini
Honegger, Sonatina per violino e violoncello
18,30 - Fortezza
Arcadia Clarinet Ensemble
Strauss, Pizzicato Polka
Rossini, La Scala di Seta
Mozart, Il Ratto del Serraglio
Rossini, Sonata n.1
Brahms, Danza Ungherese n.5
Jense, Rikudim
Klezmer Rapsody
Feidman, Sholem Alekem
Dance of Delight
Itamar Freilach Traditional
Pansera, That Feeling Freilach
Leib Y Rigler, Badeken Die Kallah
Feidman, Let’s be Happy
20,45 - Teatro Poliziano
Aperitivo all’opera
Introduzione guidata all’ascolto per il pubblico
21,30 - Teatro Poliziano
Drei Wasserspiele (Tre Giochi d’Aqua)
Opera di Detlev Glanert
(Prima esecuzione italiana)
Guido J. Rumstadt, direttore
Georgios Kapoglou, regia
Ensemble e cantanti della Hochschule für Musik Nürnberg
in collaborazione con Hochschule für Musik Nürnberg, Stadttheater Fürth, Accademia Europea di
Musica e Arte Palazzo Ricci
Con il patrocinio dell'Ambasciata della Repubblica Federale di Germania a Roma

SABATO 27 LUGLIO
12,30 – Centro Storico
Il Paese dei Cantieristi, Romania
Justus Grimm, violoncello
Markus Bellheim, pianoforte
Enescu, Sonata per violoncello e pianoforte op.26 n.1 in Fa minore
16,00 - Teatro Poliziano
Omaggio a Henze
Incontro a cura di Gastón Fournier-Facio
Orchestra Poliziana
Luciano Garosi, direttore
Piccola Suite da Pollicino
21,30 - Teatro Poliziano
Drei Wasserspiele (Tre Giochi d’Acqua)
Opera di Detlev Glanert (Replica)
Guido J. Rumstadt, direttore
Georgios Kapoglou, regia
21,30 - Teatro dei Concordi - Acquaviva
La malattia della famiglia M
Pièce di Fausto Paravidino
Carlo Pasquini, regia
Valeria Abbiati, scenografia
Roberta Rapetti, costumi
Franco Brocchi, musica originale e luci
Elena Cappelletti, trucco
con Gianni Poliziani, Francesca Fenati,
Francesco Storelli, Roberto Giani, Maria Carla Generali,
Tommaso Ghezzi, Giordano Tiberi
Produzione Nuova Accademia degli Arrischianti
in collaborazione con Fondazione Cantiere Internazionale d’Arte

DOMENICA 28 LUGLIO
12,30 – Centro Storico
Il Paese dei Cantieristi, Finlandia
Justus Grimm, violoncello
Sallinen, Sonata per violoncello solo, op.26
17,00 - Teatro dei Concordi - Acquaviva
La malattia della famiglia M
Pièce di Fausto Paravidino (Replica)
Carlo Pasquini, regia
18,30 - Palazzo Ricci
Recital Artists in Residence
Markus Bellheim, pianoforte
Liszt, Au bord d'une source
Liszt, Les Jeux d'eaux à la Villa d'Este
Ravel, Jeux d'eaux
Debussy, La Cathédrale engloutie, Ondine (Préludes)
Debussy, Ondine (Préludes)
Schubert, Sonata per pianoforte n.20 in La maggiore
21,30 - Piazza Grande
Concerto di chiusura
Orchestra del Royal Northern College of Music di Manchester
Corale Poliziana / Judy Diodato, direttore
Corale "J. Arcadelt" di Chiusi / Barbara Valdambrini, direttore
Corale "G. Verdi" di Arcidosso / Massimo Muratori, direttore
Roland Böer, direttore
Sylvie Valayre (Senta, Aida), Soprano
Martina Belli (Amneris), Mezzo-Soprano
Antonio Coriano (Radames),Tenore
Carsten Süss (Erik), Tenore
Ralf Lukas (Holländer), Baritono
Olivier Grand (Amonasro), Baritono
Thorsten Grümbel (Daland, Ramfis), Basso
Wagner, L’Olandese volante (grandi pagine)
Britten, Four sea interludes, da Peter Grimes
Verdi, Aida, Atto terzo
anteprima cantiere dal 16 al 21 LUGLIO
21,30 – SARTEANO – Castello
La Tempesta
di William Shakespeare
Laura Fatini, riduzione e adattamento
Laura Fatini e Gabriele Valentini, regia
Angela Dispenza, Ludovico Cosner, Vittoria Bianchini, assistenti
Valeria Abbiati, scene
Roberta Rapetti, costumi
Elena Cappelletti, trucco
Mauro Sini, foto di scena
Enrico Giovagnola, musiche originali
con Gianni Poliziani, Moris Cinali, Guido Dispenza, Matilde Canuti, Giordano Tiberi, Stefano
Bernardini, Pierangelo Margheriti, Mascia Massarelli, Maria Pina Ruiu, Francesco Storelli, Giacomo
Testa, Daniele Cesaretti, Francesca Fenati, Paolo Fatichenti, Giulia Peruzzi, Francesca Romanini,
Simone Ragonesi, Giulia Roghi, Francesca Paolucci, Laura Scovacricchi, Valerio Santoni, Caterina
Mencarini, Giulia Rossi, Francesca Tutino, Silvia de Bellis, Martina Belvisi, Benjamin Toma,
Giovanni Tramonti, Barbara Mele, Brunella Mosci, Flavia del Buono, Giulia Meconcelli, Giulia
Tramontano, Rachele Santoni, Giulia Billi, Giulio Fiorani.
Produzione Nuova Accademia degli Arrischianti
in collaborazione Fondazione Cantiere Internazionale d’Arte

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523