LAUREA AD HONOREM PER HANS WERNER HENZE

L’Università di Firenze conferisce l’onorificenza all’ideatore del CantiereTra le motivazioni, la diffusione della didattica musicale a MontepulcianoIl compositore ha creato un incontro fecondo tra Italia e Germania

L’Università di Firenze ha conferito la laurea honoris causa in Musicologia e Beni musicali a Hans Werner Henze, ideatore del Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano. La cerimonia si è tenuta presso la sala Battilani venerdì 4 ottobre 2013: l’onorificenza era stata attribuita già nell’ottobre 2012, ma il compositore tedesco, scomparso pochi giorni dopo, non poté ritirare il riconoscimento.

Ad un anno dalla morte dell’artista, il diploma è stato quindi consegnato a Michael Kerstan, erede di Henze, nel corso di un evento fortemente voluto dai docenti di germanistica e musicologia che già avevano preso l’iniziativa di proporre il titolo accademico al maestro.

La laurea è stata conferita a Henze, si legge nella motivazione, “quale riconoscimento per la sua carriera prestigiosa di musicista internazionale; per il suo contributo all’innovazione del linguaggio moderno; per la lezione che ha saputo dare nella diffusione della didattica musicale tra i giovani con esiti universalmente riconosciuti; per l’impegno civile che ha caratterizzato gran parte della sua vita di artista e di uomo”.

All'inizio dell’incontro, il rettore Alberto Tesi, che ha aperto i lavori, ha invitato i presenti ad osservare  un minuto di silenzio in memoria delle vittime del naufragio avvenuto al largo di Lampedusa. A seguire, gli interventi delle professoresse Fiamma Nicolodi e Maria Fancelli hanno analizzato l’attività artistica e sociale di Henze, grazie anche ai contributi video e audio legati al Cantiere Internazionale d’Arte. Proprio da Montepulciano è intervenuta una delegazione che, per l’occasione, ha esposto documenti, foto, lettere e partiture originali del maestro: i vertici della Fondazione Cantiere rimarcano infatti la rinnovata sensibilità verso il pensiero di Henze e verso lo spirito originario della manifestazione poliziana che è tornata a coinvolgere elementi significativi della cultura nazionale e internazionale.

Hans Werner Henze ha ottenuto i più alti riconoscimenti per un’attività artistica straordinaria che va dalle opere alle sinfonie, dalla musica per il teatro a quella per il balletto e per il cinema. La sua figura si è imposta lungo tutto l’arco del secondo Novecento per la vastità e la continuità del lavoro artistico, per la volontà di ricerca e di sperimentazione, nonché per l’impegno intellettuale e morale. Henze ha svolto un ruolo di alta mediazione culturale tra Italia e Germania, a partire dal 1953, quando ha lasciato il suo paese per trasferirsi nel nostro. Nel 1976, nel pieno della sua maturità artistica, Henze ha fondato il Cantiere Internazionale d’Arte a Montepulciano per la produzione e la conoscenza della musica contemporanea, creando nella città toscana uno dei centri di incontro più fecondi tra Italia e Germania, sia nel campo musicale che letterario in senso lato.

 

 

ALESSIO BIANCUCCI
Fondazione Cantiere Internazionale d’Arte
Comunicazione e ufficio stampa

Ph. +39 (0) 578 757007
Mob. +39 3478269841
Skype: alessiobiancucci
www.fondazionecantiere.it

ufficio.stampa@fondazionecantiere.it

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523