Il 22 novembre il Maestro Mazzola ha voluto il Nobile per brindare alla Stagione

Il Maestro Enrique Mazzola, celebre “Ambasciatore del Vino Nobile”, ha portato la Docg toscana alla ribalta eleggendola partner ufficiale della sua seconda stagione da Direttore Musicale dell’Orchestra Nazionale d’Ile de France. Un brindisi tutto italiano al suono delle note di Verdi

E’ il rosso il suo colore distintivo. Occhiali rossi, accessori rossi. Rosso anche il suo vino preferito, quello di cui da qualche anno si è volontariamente reso Ambasciatore nel mondo. Con questi presupposti il Maestro Enrique Mazzola, cittadino d’eccezione di Montepulciano, ha scelto di rendere il Consorzio del Vino Nobile e i suoi vini partner delle iniziative istituzionali dell’orchestra che da qualche mese dirige. L’Orchestre National d’Ile de France, una delle orchestre nazionali di Francia più importanti (tra le prime dieci al mondo secondo la blasonata rivista Gramophone), dal 2012 è diretta dall’Ambasciatore del Vino Nobile.

 

Venerdì 22 novembre, a Parigi, il Maestro Mazzola ha diretto la sua orchestra in un programma musicale partito dall’Italia, sulle note della Traviata di Verdi. Per brindare a questa prima, condivisa da importanti rappresentanti del jet set francese e del mondo politico parigino, il Maestro Mazzola ha scelto il Vino Nobile. Una selezione abbinata a un menu tipicamente francese per rafforzare il connubio Italia – Francia che proprio il musicista italiano sta vivendo con grandi risultati in termini di pubblico e visibilità.

 

«Questa sera dovrete fare un piccolo viaggio in Italia – ha introdotto così il Vino Nobile, il Maestro Enrique Mazzola – degustando i vini che più di tutti preferisco e che vengono dalla città italiana in cui qualche anno fa ho scelto di vivere, Montepulciano». Dal 1999 al 2003 il Maestro Mazzola ha infatti diretto il Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano ed è in questa occasione che è scattato l’amore per il borgo rinascimentale toscano e il suo Vino Nobile del quale è ambasciatore dal 2009.

 

Enrique Mazzola è uno dei direttori d’orchestra più apprezzati al mondo. Italiano, di origini spagnole, il Maestro è riconosciuto dalla critica internazionale come uno dei direttori d’orchestra più dinamici della sua generazione. Tra i suoi impegni più recenti, Mazzola vanta collaborazioni con la London Philharmonic, New Japan Philarmonic, Oslo Philharmonic, Russian National Orchestra. Ha diretto opera nei più importanti teatri di tutto il mondo, dalla Scala di Milano al Bolshoi di Mosca, passando per Berlino, Tokyo e New-York. E’ ospite dei principali festival musicali europei tra i quali quello di Aix en Provence, l’Opernfestspiele di Monaco di Baviera, il Festival di Radio France, la Biennale di Venezia e tanti altri.

 

«Siamo orgogliosi di essere rappresentati da un personaggio come il Maestro Mazzola – spiega il presidente del Consorzio del Vino Nobile, Andrea Natalini – che da anni sta portando avanti un impegno che ci onora e ci porta nei salotti musicali di tutto il mondo». L’impegno del Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano in attività artistiche e musicali è vivo anche con la collaborazione ormai storica con la Fondazione Cantiere, realtà che promuove ogni anno in luglio il Cantiere Internazionale d’Arte, festival di cui, come detto, il Maestro Mazzola è stato direttore artistico.

 

La collaborazione del Maestro Mazzola con l’Orchestre National d’Ile de France proseguirà fino a tutto il 2016 e il Vino Nobile sarà ancora protagonista di eventi promossi dal suo Ambasciatore.

 

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523