Cartellone eventi di fine anno, programma del week end

Musica al Poliziano, storia locale in Fortezza, arti visive al MuseoEventi di fine anno a Montepulciano: il programma del fine settimanaTutte le opportunità per acquisti natalizi in chiave territoriale

Pubblicato il cartellone degli eventi per le feste di fine anno a Montepulciano. E il week end che precede il Natale si presenta già intensissimo.
Anzitutto sono ben tre le opportunità per effettuare acquisti che riflettono le vocazioni del territorio. Alla Fortezza prosegue infatti la mostra “Arte e arti” (ingresso gratuito, orario 10.00 – 19.00), con ben quarantacinque espositori che propongono oggetti di artigianato artistico, con particolare attenzione ai manufatti legati alla storia commerciale dell'intera area della Valdichiana senese, realizzati in ceramica, vetro, canapa, lana, rame, legni, vimini e materiali di recupero.
Alle Logge della Mercanzia, in Via Ricci, prosegue invece il mercatino di prodotti agricoli, biologici e di filiera corta specializzato quindi nel settore dell’alimentazione (aperture 10.30 – 18.30, chiuso a Natale).
Infine solo per domenica 22 si potrà curiosare tra gli stand della 1.a Fiera di Natale nel parco delle Terme di Montepulciano, a Sant’Albino (ore 9.00 – 20.00).
Tra gli eventi domenicali spicca il concerto degli auguri dell’Associazione Amici dell’Istituto di Musica (Teatro Poliziano, ore 17.30), intitolato, non a caso, “Sarà un fiasco”. Del programma fa parte infatti anche l’esibizione della DivinOrchestra, unico complesso bandistico mondiale che suona con oggetti normalmente utilizzati per la produzione del vino. L’orchestra fondata e diretta dal Maestro Luciano Garosi proporrà, per l’occasione, una nuova composizione. Attesa anche l’esecuzione della Rapsodia in blue di Gershwin che sarà eseguita al piano dal Maestro Alessio Tizzi, accompagnato dall’Orchestra dell’Istituto di Musica.
In alternativa, alle 17.00, sempre nell’ambito della Mostra dell’Artigiano, nella Sala Bonelli della Fortezza si potrà assistere al dibattito su mezzadria e artigiano che sarà animato da ricercatori, antropologi e rappresentanti delle associazioni locali. Il confronto prenderà le mosse dal lavoro del giovane Alessio Banini che ha effettuato una ricerca sulla mezzadria in Valdichiana.
Nel programma del week end pre-Natalizio non mancano, ovviamente, le mostre: al Museo Civico, oltre alle tradizionali raccolte di opere d’arte, con il Ritratto di gentiluomo di Caravaggio, è possibile ammirare i rari e preziosi dipinti della Collezione Calderai messi a disposizione dalla Fondazione Roberto Longhi di Firenze. E, grazie al progetto Musei di confine, acquistando il biglietto intero per esempio a Montepulciano è possibile usufruire del prezzo ridotto a Castiglione del Lago, Chianciano Terme, Chiusi e Cortona.
Per provare invece a riassaporare il calore e le emozioni che trasmette il Bravìo delle Botti, niente di meglio della mostra “Un Bravìo con due M”, dei fotografi senesi Mauro Agnesoni e Mauro Guerrini, allestita nella Sala Bellarmino, in Via S.Donato (apertura 10.00 – 18.00).
Proiettandosi, infine, verso i giorni clou della festa, da ricordare il Babbo Natale della Contrada di Talosa, giunto ormai alla 37.a edizione, e, da venerdì 27 dicembre, l’apertura straordinaria dell’Enoteca del Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano, in Piazza Grande. Per consentire ai visitatori di degustare questo straordinario prodotto, le cantine monumentali del centro storico rimarranno aperte anche per Natale.

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523