Salt Lake City, 3. tappa della missione in USA di Montepulciano e della Valdichiana

Prosegue allÂ’insegna di lusinghieri consensi la missione negli USA di Montepulciano e della Valdichiana Senese per promuovere il Vino Nobile e lÂ’offerta turistica del territorio e creare relazioni internazionali, anzitutto a livello istituzionale.

Salt Lake City, 3. tappa della missione in USA di Montepulciano e della Valdichiana

Un protocollo d’intesa per stabilire vincoli di amicizia e commerciali con l’Utah


Il ristoratore toscano Valter Nassi acclamato Ambasciatore del Vino Nobile


 


Prosegue all’insegna di lusinghieri consensi la missione negli USA di Montepulciano e della Valdichiana Senese per promuovere il Vino Nobile e l’offerta turistica del territorio e creare relazioni internazionali, anzitutto a livello istituzionale.


 


Dopo New York e Philadelphia, la delegazione guidata dal Sindaco Andrea Rossi e composta dai rappresentanti del Consorzio del Vino Nobile e della Strada del Vino Nobile, supportata dall’Unione dei Comuni Valdichiana Senese, con un volo interno di cinque ore è giunta a Salt Lake City, la capitale dello Utah, stato centro-occidentale, situato tra Colorado e Nevada.


 


Ad accogliere gli ospiti è stato Ben Mc Adams, Sindaco della contea, con il quale è stato sottoscritto un accordo di collaborazione tra Montepulciano e Salt Lake City.


 


La dichiarazione evidenzia i tratti e i valori che le due città condividono, primi tra tutti la qualità della vita ed il piacere derivante dal godimento di inesauribili risorse naturali e paesaggistiche.


Attraverso l’incontro tra le due culture, il protocollo auspica una sempre più stretta collaborazione per lo sviluppo del turismo, che è una delle basi di entrambe le economie.


 


“Salt Lake ha da imparare da Montepulciano la capacità di attribuire importanza ad un prodotto come il Vino Nobile – ha affermato Mc Adams – frutto di una produzione mirata alla qualità assoluta. I nostri amici toscani preservano e mantengono in vita i vigneti tutelando, al tempo stesso, il prodotto, il paesaggio e l'economia che garantiscono al territorio”.


 


Proprio sul versante ambientale è stata riscontrata un’altra forte somiglianza tra le due realtà che sfruttano a fondo le opportunità di produrre energia da risorse rinnovabili e di perseguire una crescita sostenibile attraverso l’installazione di pannelli solari (che a Salt Lake City garantiscono circa il 40%  del fabbisogno energetico) e la concessione di incentivi ad aziende che scelgono la strada delle fonti alternative.


 


“Siamo consapevoli che futuro delle nostre due città – hanno concordato Mc Adams e Rossi – sia quello di fare del mondo il nostro cliente preferenziale”. “Montepulciano – ha concluso il Sindaco USA – sta già raccogliendo i frutti di una scelta di internazionalizzazione compiuta da anni come dimostra la costante crescita delle esportazioni del Vino Nobile verso tutti i mercati”. 


 


La delegazione, accompagnata da Dan Garcia, della compagnia Grand Vin Imports, che ha coordinato tutti gli aspetti organizzativi della missione, garantendone la riuscita, ha proseguito la sessione di incontri con la visita ad centro un espositivo all’avanguardia per tecnologia, marketing e gestione. Il gruppo si è trovato al cospetto di superfici espositive da capogiro, nell'ordine di migliaia di metri quadrati, le stesse dimensioni che ha il nuovo centro per la sicurezza di Salt Lake che accoglie sotto lo stesso tetto, in una struttura avveniristica anche sotto il profilo architettonico, sia le forze di Polizia che i Vigili del Fuoco. La struttura è stata inaugurata sei mesi fa, è pienamente operativa e anch'essa autosufficiente da un punto di vista energetico, a sottolineare nuovamente la sensibilità per l'ambiente.


 


L'intensa giornata si é conclusa con una cena al ristorante Valter's Osteria, gestito dal toscano Valter Nassi. Il ristoratore ha accolto gli ospiti abbinando ai piatti della tradizione poliziana ottimi vini del territorio. Per la sua ventennale esperienza e per la costante attività di promozione negli USA del “made in Tuscany”  Valter si è guadagnato, praticamente per acclamazione, l'investitura di Ambasciatore di Montepulciano e del Vino Nobile, aggiungendosi ai pochi, prestigiosi personaggi che possono vantare questo titolo come il musicista Enrique Mazzola e la rock star Omar Pedrini.


 


Dopo mezza giornata di relax al Park City realizzato per le Olimpiadi invernali del 2002, il gruppo ha proseguito in direzione Seattle, ultima tappa della missione USA 2014.


 

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523