Finanziamenti europei per le aziende del territorio

Pioggia di milioni per lÂ’agricoltura della Valdichiana

Oltre 4 milioni e mezzo di Euro di contributi pubblici per 90 aziende agricole situate nei dei Comuni di Cetona, Chianciano Terme, Montepulciano, San Casciano dei Bagni e Sarteano.

 

Si preannuncia un’importante boccata d’ossigeno per un settore strategico dell’economia del territorio, destinata ad innescare investimenti e spese per oltre 12 milioni e mezzo di Euro.

 

I fondi provengono prevalentemente dall’Unione Europea, sono riservati alle Imprese Agricole Professionali (IAP) e destinati soprattutto all’acquisto di macchine e attrezzature per il lavoro agricolo ed alla costruzione di fabbricati produttivi.

 

Al bando della misura 121 per l’assegnazione dei contributi, che fa parte del Programma di Sviluppo Rurale della Regione Toscana, hanno partecipato 90 aziende situate nel territorio di competenza in agricoltura dell’area Valdichiana Senese che hanno presentato complessivamente 104 domande per altrettanti progetti.

 

La Giunta regionale ha delegato l’Unione dei Comuni a richiedere alle aziende la documentazione di completamento della domanda che, una volta terminata l’istruttoria, consentirà di individuare gli aventi diritto.

 

Contemporaneamente la Regione Toscana sta trattando con gli organi continentali per ottenere l'anticipo di risorse comunitarie della programmazione 2014-'20 utili al finanziamento di tutte le domande ed una risposta è attesa entro la fine del mese.

 

E’ dunque importante che per quella data siano già predisposti tutti gli atti necessari, per non correre il rischio di perdere il diritto agli aiuti.

 

Anche se c’è ancora strada da percorrere, il primo passo, quello che ha identificato l’esistenza e l’entità dei contributi, è stato compiuto ed è decisivo per proseguire nell’iter.

 

Le somme che giungeranno dall’Europa, con il concorso della Regione e della rete territoriale delle Istituzioni, copriranno i progetti presentati in una misura variabile dal 20 al 60% del loro costo complessivo, con un tasso che tiene conto della tipologia degli investimenti, delle aree in cui ricadranno gli interventi, della natura delle aziende che li effettueranno etc.

 

Pertanto è facile prevedere il valore complessivo della manovra che potrebbe comportare oltre 12 milioni e mezzo di Euro di spesa portando innovazione e nuova linfa nelle aziende agricole ma imprimendo anche un benefico effetto all’economia del territorio e all’indotto.


“Le richieste di documentazione a completamento della domande – precisa Andrea Rossi, Presidente dell’Unione dei Comuni della Valdichiana Senese – sono praticamente tutte partite, le aziende hanno a disposizione trenta giorni per dare le risposte, il nostro auspicio è che tutte abbiano diritto al contributo in modo che, non appena la Regione Toscana avrà risolto positivamente la trattativa in corso con gli organi comunitari per l’anticipazione dei fondi, si entri già nella fase operativa”.

 

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523