IN PIAZZA GRANDE L'EVENTO SINFONICO DEL 39 CANTIERE

Mercoledì 30 luglio, ore 21.30, concerto diretto dal maestro Roland Böer: prima mondiale di Pohlit, la sinfonia di Dvořàk e un brano di Gershwin
A Palazzo Ricci alle 18.00 gli Artists in Residence con musiche di Glanert e Dvořàk

IN PIAZZA GRANDE L'EVENTO SINFONICO DEL 39 CANTIERE

Il 39° Cantiere Internazionale d'Arte accende nuovamente Piazza Grande con il concerto sinfonico eseguito dall'orchestra del Royal Northern College of Music di Manchester. Mercoledì 30 luglio, alle 21.30, il sagrato del Duomo di Montepulciano torna ad essere ribalta ideale per l’evento diretto dal maestro Roland Böer; per l’occasione sale sul palco anche il pianista virtuoso Markus Bellheim, solista d’eccezione e artista in residenza al Cantiere, uno dei più versatili pianisti contemporanei, capace di attingere da un vasto repertorio classico e romantico.


 


Il programma del concerto si apre con un brano strettamente correlato al tema dell’aria che ispira questa 39ª edizione:  proprio su commissione del 39° Cantiere, il compositore tedesco Hannes Pohlit ha scritto un brano che sarà eseguito in prima mondiale. Il titolo è emblematico: “Il Vento” (Zefiro, Consolazione e Notte di tempesta), ed è stato pensato in memoria di Henze, storico fondatore della rassegna di Montepulciano. “Sono sicuro che la mia musica sia fortemente influenzata da quella di Henze - spiega Pohlit - specialmente nelle grandi composizioni sinfoniche. Amo la sua musica e sono convinto che sia stato il genio della musica dei nostri tempi. È un grande onoro portare una mia prima esecuzione a Montepulciano ed era molto importante che la questa mia sinfonietta fosse composta in memoria di Henze”.


L'orchestra sinfonica esegue poi il brano “Concerto in Fa per pianoforte solo ed orchestra” di George Gershwin, con il quale compositore dimostra la sua capacità di rivisitare, al ritmo del jazz, le forme ampie della tradizione classica. Composta nel 1925, la musica è lo specchio di quella cultura cittadina in cui domina il ritmo nevrotico e quel gusto per l'incrocio tra percorsi affollati, in cui il collettivo vince sull'individuale. Chiuderà la serata in Piazza Grande la sinfonia “Dal Nuovo Mondo” composta dal boemo Antonín Dvořàk durante il suo viaggio a fine '800 a New York, inspirandosi alla musica americana dei nativi e a quelle speranze che accompagnavano i numerosi migranti.


 


Sempre mercoledì 30 luglio, alle 18.00 la giornata del Cantiere propone anche un nuovo appetitoso  concerto del ciclo Recital Artists in Residence. Nel salone di Palazzo Ricci si esibiranno i violini di Tobias Ringborg e Jelena Citakovic, la viola di Emily Pond, il violoncello di Justus Grimm e il pianoforte di Markus Bellheim che eseguiranno musiche di Glanert e Dvořàk.


 


BOTTEGHINO – Concerto sinfonico in Piazza Grande, posto unico, 20 euro. Concerto a Palazzo Ricci, posto unico, 16 euro. Residenti: -50% su tutta la biglietteria. Under 16: ingresso gratuito.


 


 


UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE 


Alessio Biancucci
tel. +39 0578 757007 | mob. +39 347 8269841  / ufficio.stampa@fondazionecantiere.it 


Olimpia De Meo 
mob. +39 320 0404080 / o.demeo@fondazionecantiere.it 


Giovanni Pellicci
mob. +39 348 4514919 / g.pellicci@fondazionecantiere.it 


Comune di Montepulciano
Diego Mancuso
mob. +39 3407268935 / d.mancuso@comune.montepulciano.si.it


 

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523