Idroscalo Pasolini in prima assoluta al 40 Cantiere di Montepulciano

Alle 21.30 al Teatro Poliziano l'opera lirica di Taglietti e Pasquini:
l’Ensemble Royal Northern College di Manchester è diretto da Marco Angius.
Alle 18.00 al Tempio di San Biagio, l’Orchestra da camera della Renana

Idroscalo Pasolini in prima assoluta al 40 Cantiere di Montepulciano

È tra gli eventi più attesi del 40° Cantiere Internazionale d'Arte: s’intitola “Idroscalo Pasolini” la prima opera lirica dedicata alla figura di Pier Paolo Pasolini, commissionata dal Cantiere a Stefano Taglietti (musiche su edizione Rai Com) e Carlo Pasquini (libretto) che cura anche la regia. La prima assoluta è in programma venerdì 17 luglio alle 21.30 al Teatro Poliziano di Montepulciano, con repliche sabato 18 (inizio sempre alle 21.30) e domenica 19 luglio (inizio alle 18.00).

 

Sul palco quattro cantanti e cinque attori interpretano i personaggi dell’immaginario pasoliniano che assumono nuove forme in una rappresentazione guidata dalla ricerca dell’equilibrio tra codici lirici e teatrali. L’esecuzione musicale è affidata all’Ensemble del Royal Northern College of Music di Manchester che per l'occasione avrà una direzione d'eccezione, quella di un’eminente personalità della musica contemporanea quale Marco Angius.

 

Le storie di Pasolini e del Cantiere vivono una coincidenza peculiare nel 1975: nell'anno in cui Hans Werner Henze concepiva l'idea di trasformare Montepulciano nella città della musica, l'intellettuale nato a Bologna nel 1922 moriva tragicamente sulla spiaggia dell'idroscalo di Ostia. Oggi, nel 40° anniversario della sua morte la scelta del Cantiere Internazionale d'Arte vuole onorare una personalità simbolo del Novecento italiano, attraverso la realizzazione della prima opera lirica dedicata alla sua poetica. Sul palco del Poliziano prende quindi forma un'opera da camera in sette quadri per soli, attori e ensemble. Nella trasfigurazione teatrale un Commissario di polizia indaga all’idroscalo di Ostia, alla ricerca di un morto del quale si vuole tacere il nome. Attorno a lui, interrogati e indagati alcuni personaggi dei film del regista; spettri inconsapevoli della propria incosciente apparizione sul luogo del delitto. Se un delitto c’è stato.

 

La ricca giornata di venerdì 17 luglio inizierà già dal pomeriggio con suggestivo appuntamento musicale previsto nel Tempio di San Biagio realizzato da Antonio da Sangallo il Vecchio, fedele esempio dell'architettura rinascimentale toscana del XVI secolo. Alle 18.00 l'orchestra da camera Renana, formata proprio per questa esecuzione dall'Accademia Europea di Musica e Arti di Palazzo Ricci, sarà arricchita dal clarinetto di Jörg Widmann e dal violino di Clara-Jumi Kang, con la direzione da Christoph Poppen: in programma quattro brani tratti dalle grandi pagine di Mozart, Widmann, Haydn e Turina.

 

BOTTEGHINO > Idroscalo Pasolini: settore 1: 25 euro - settore 2: 15 euro.

Promozioni per i residenti e soci Conad. Under 16: ingresso gratuito.

 

 

 

UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE

 

Alessio Biancucci tel. +39 0578 757007 | mob. +39 347 8269841 |ufficio.stampa@fondazionecantiere.it
Filippo Figone mob. +39 3332652638 |filopress@gmail.com

Giovanni  Pellicci mob. +39 3484514919 | g.pellicci@fondazionecantiere.it

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523