Nel Tempio di San Biagio un solenne concerto sinfonico: 100 musicisti eseguono Vivaldi, Handel e Haydn

Alle 21.30, tre corali e lÂ’Orchestra Poliziani dirette dal maestro Gabriele Centorbi
Alle 18.00 il virtuoso del pianoforte Markus Bellheim a Palazzo Ricci

Nel Tempio di San Biagio un solenne concerto sinfonico: 100 musicisti eseguono Vivaldi, Handel e Haydn

Il Tempio di San Biagio di Montepulciano apre le sue porte ad un maestoso concerto sinfonico in chiave barocca con musiche di Vivaldi, Händel e Haydn. È questo l’evento serale appuntamenti in agenda mercoledì 22 luglio al 40° Cantiere Internazionale d'Arte di Montepulciano, quando alle 21.30 sarà sul palco un organico che riunisce 100 musicisti provenienti da diverse formazioni: Orchestra Poliziana, Corale Poliziana, Corale J. Arcadelt e gli svizzeri del Coro Cantica Nova. Ad impreziosire la compagine ci sono i solisti Massimiliano Grassi (organo), Franco Brabucci (violino) e le voci del soprano Eleonora Contucci, del mezzosoprano Antonia Fino, del tenore Marco Rencinai e del basso di Philip Smith. La direzione è affidata al talentuoso Gabriele Centorbi.

 

Il concerto celebra la solennità dell'arte barocca con composizioni legate al tempo della pace e a quello della guerra nella storia del '700, in linea con il tema “Terra, guerra e pace”, scelto dal direttore artistico Roland Böer per il 40° Cantiere. Nel programma della serata ci sono brani tratti dalla celeberrima “Musica per i reali fuochi d'artificio” di Händel e l’altrettanto popolare “L'estate” di Antonio Vivaldi; segue poi Concerto per organo e orchestra di Händel e poi un’opera magnificente come la “Missa in tempore belli” di Joseph Haydn dove saranno protagoniste le voci dei cantanti solisti. L’esecuzione si tiene all'interno di uno dei luoghi di maggiore fascino di Montepulciano e dell’intera Toscana: il monumentale Tempio di San Biagio, opera firmata da Antonio da Sangallo il Vecchio che, ancora oggi, rappresenta un esempio intatto di architettura rinascimentale toscana del XVI secolo.

 

Il programma del Cantiere di mercoledì 22 luglio prenderà il via nel pomeriggio, con il nuovo appuntamento del ciclo Artists in Residence, alle 18.00 a Palazzo Ricci. Protagonista sarà Markus Bellheim che, con il suo pianoforte, è solito esibirsi in piazze di mezzo mondo, dall'Europa all'Asia. La scaletta prevede musiche di Greif e Liszt i quali, entrambi, interpretano la tecnica pianistica come momento di contemplazione in cui riversare le riflessioni sulla storia e sull'uomo.

 

 

BOTTEGHINO > Concerto di Palazzo Ricci (ore 18,00): intero 15 euro, ridotto 10 euro.

Concerto sinfonico di San Biagio: intero 20 euro, ridotto 12 euro.

Promozioni per i residenti e soci Conad. Under 16: ingresso gratuito.

 

 

 

 

 

UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE

 

Alessio Biancucci tel. +39 0578 757007 | mob. +39 347 8269841 |ufficio.stampa@fondazionecantiere.it
Filippo Figone mob. +39 3332652638 |filopress@gmail.com

Giovanni  Pellicci mob. +39 3484514919 | g.pellicci@fondazionecantiere.it

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523