A Montepulciano, inaugurazione del Progetto 'Pianeta Galileo'

Il progetto, che è stato ideato e realizzato da alcuni studenti dei Licei Poliziani, si snoda attraverso il centro storico della città, e ha vinto il bando “Pianeta Galileo, con un finanziamento della Regione Toscana

A Montepulciano, inaugurazione del Progetto 'Pianeta Galileo'

Sarà inaugurato sabato 3 ottobre, a Montepulciano, il Progetto “Pianeta Galileo”, elaborato e realizzato dagli studenti dei Licei Poliziani.


Gli studenti, coordinati dalla Prof. Vanna Pellegrini, hanno avuto l’idea di costruire un modello di Sistema Solare che si snoda lungo il centro storico di Montepulciano, realizzando così un progetto molto interessante, tanto da risultare vincitore del bando Pianeta Galileo, con un finanziamento dalla Regione Toscana.


C’è un aspetto su cui di solito a scuola non si indaga troppo” – dice la prof.ssa Pellegrini “forse perché sembra scontato: si tratta delle dimensioni reali dei diversi pianeti e delle loro effettive distanze dal Sole. Ciò può sembrare di poco conto, ma realizzare un progetto che lo mostri in modo molto efficace è fondamentale per comprendere qualcosa in più intorno all’organizzazione dello spazio oltre la Terra; questa è anche l’occasione per confrontarci con ciò che circonda e ci contiene, in un tempo in cui, grazie anche ad internet, le distanze si sono notevolmente accorciate.”

In termini pratici, il Sistema Solare realizzato nel cuore di Montepulciano si sviluppa su un percorso di circa 1.200 m., lungo il quale verranno posizionate targhe a distanze in scala rispetto alle distanze reali, iniziando da Nettuno fino a giungere al Sole posizionato sulle mura della Fortezza. Il punto di partenza è Porta al Prato, la porta più a valle di Montepulciano, in prossimità della chiesa di Sant’Agnese, che immette direttamente nel corso principale. Il punto di arrivo è poco dopo la Porta di San Donato, in prossimità della Fortezza.


Un corso sul Sistema Solare, tenuto al Planetario Poliziano, ha preparato gli studenti per l'attività; una ricerca statistica farà comprendere che la conoscenza è spesso acquisita indipendentemente dalla diretta osservazione.


Le classi coinvolte e gli incarichi svolti sono:


 


la classe 4D del Liceo delle Scienze Applicate “A. Poliziano”, con un’indagine statistica sul moto del Sole;


la classe 5C e un gruppo studenti della 5A, con la preparazione di pagine internet di approfondimento sui pianeti e sul del Sistema Solare;


la classe 3D del Liceo Scientifico, con un lavoro di individuazione dei luoghi per le targhe;


le classi 4C e 4D del Liceo Linguistico “San Roberto Bellarmino”, con la traduzione dei testi in inglese, francese e tedesco.


 


Programma della giornata


 


Sabato 3 ottobre 2015, ore 11,00


Fortezza o Sala Consiliare del Palazzo Comunale


( in base alle condizioni metereologiche )


Inaugurazione Progetto “ Pianeta Galileo “


Montepulciano e i suoi pianeti viaggio irreale nella realtà




  • Saluto del Sindaco di Montepulciano, Dott. Andrea Rossi




  • Saluto del Dirigente Scolastico IISS “A.Poliziano”, Prof. Marco Mosconi




Interverranno:




  • Prof. Stefano Campi, comitato scientifico Pianeta Galileo,




  • Prof.ssa Simona Caciotti, referente progetto Pianeta Galileo Licei Poliziani




  • Saluto del Presidente del Consiglio Regionale Toscana Dott. Eugenio Giani




Presentazione e spiegazione del progetto




  • Coordinatrice Prof. Vanna Pellegrini, Astronomo Dott. Davide Pezzuolo




  • A seguire, una breve passeggiata sul sistema solare




 


 


Ufficio Stampa


 


30 settembre 2015

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523